Nuovo Consiglio Direttivo, Open Day e nuovo Anno Accademico: pronti per ripartire!
MARIO GRAZIUSO Ripresa dell’attività sociale dell’UNIPOP “A. Vallone” di Galatina Confermato il Presidente e affidati gli incarichi ai consiglieri Trascorso il lungo periodo di inattività... Leggi tutto...
Sfogliando Galatina: una iniziativa per ripartire
Dopo questi mesi di inattività forzata, l'Università Popolare ha aderito con entusiasmo a una iniziativa del Patto Locale per la Lettura di Galatina, firmando la prima delle passeggiate letterarie... Leggi tutto...
Riconvocazione Assemblea dei soci ed elezioni
Riconvocazione Assemblea dei soci ed elezioni Dopo questo lungo periodo di forzata inattività, il Consiglio Direttivo ha trovato, grazie alla disponibilità dell’Amministrazione Comunale, la sede... Leggi tutto...
Nuova sospensione delle attività
La presenza di casi di coronavirus sul territorio di Galatina e l'ordinanza di chiusura delle scuole emanata dal sindaco ci hanno consigliato un ulteriore consulto medico dal quale è emersa ... Leggi tutto...
Ripresa attività e nuova data per assemblea ed elezioni
Dopo un consulto medico, il Consiglio Direttivo ha deciso di riprendere le attività lunedì 2 marzo alle ore 18, con la conferenza del prof. Mario Graziuso “L’ultima rappresentazione sacra del... Leggi tutto...
In memoria di Piero Manni, editore
Da qualche giorno il Salento e il mondo della cultura sono più poveri: il 22... Leggi tutto...
Stagione teatrale a Lecce
In allegato il programma della stagione teatrale del Comune di Lecce (teatri... Leggi tutto...
Stagione teatrale a Cavallino
  CITTA' DI CAVALLINO - TEATRO "IL DUCALE" Stagione teatrale 9 Dicembre 2017 -... Leggi tutto...
Finalmente online!
1° Settembre 2010 nasce il sito dell' "Università Popolare Aldo Vallone... Leggi tutto...
Home
Convocazione Assemblea per Modifica Statuto ed Elezioni del nuovo Consiglio Direttivo PDF Stampa E-mail
News Università Popolare
Scritto da Beatrice Stasi   
Giovedì 13 Febbraio 2020 21:37

Sulla base di quanto deliberato durante l'ultima Assemblea, giovedì 27 febbraio 2020 si procederà alle elezioni del nuovo Consiglio Direttivo e all'approvazione delle modifiche dello Statuto. Si ricorda, per chi non fosse stato presente all'ultima Assemblea, che poiché tali modifiche rappresentano l'adempimento di un obbligo di legge, l'Assemblea che le approva può essere un'Assemblea ordinaria.

L'Assemblea dei Soci è dunque convocata nella Sala Contaldo del Palazzo della Cultura per giovedì 27 febbraio, alle ore 17 in prima convocazione e alle ore 17,30 in seguente convocazione col seguente Ordine del Giorno:

1) Approvazione del verbale della seduta precedente

2) Approvazione delle modifiche dello Statuto in ottemperanza a quanto previsto dalla circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nr. 20 del 27 dicembre 2018.

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 101, comma 2, del D.Lgs. 117/2017 “Codice del Terzo settore”, le modalità e la maggioranza previste per la deliberazione sono quelle dell’assemblea ordinaria.

3) Elezioni del nuovo Consiglio Direttivo.


Programma Febbraio 2020 ed Elezioni del Nuovo Consiglio Direttivo PDF Stampa E-mail
Scritto da Beatrice Stasi   
Sabato 01 Febbraio 2020 13:19

Nell'ampia e diversificata offerta culturale del nostro programma di febbraio, mi permetto di segnalare la presenza di ben due assemblee in vista del rinnovo del nostro Consiglio Direttivo e di raccomandare calorosamente la partecipazione di tutti i soci, quest'anno particolarmente numerosi, che hanno così la possibilità di contribuire in maniera attiva e propositiva alla vita della nostra Associazione.

UNIVERSITA' POPOLARE ALDO VALLONE GALATINA

 

Lunedì 3 febbraio, ore 18,00, Sala Contaldo: La terza stagione: presentazione teatrale di Andrea Martina

Venerdì 7 febbraio, ore 17,30, Sala Contaldo: Assemblea straordinaria dei soci

Lunedì 10 febbraio, ore 18,30, Sala Contaldo: dott. Raffaele Gorgoni (scrittore e giornalista), Variazioni sul mito tra Casole e Babele. Dialogano con l’autore il prof. Mario Spedicato (Università del Salento) e Beatrice Stasi (Università del Salento)

14 febbraio, ore 18,30 Biblioteca Pietro Siciliani: Galeotto fu il libro....: Iniziativa dei sottoscrittori del Patto per la Lettura di Galatina, con la partecipazione di soci dell’Università Popolare

Lunedì 17 febbraio, ore 18,00, Sala Contaldo: Dott. Anacleto Romano, Antibiotici sì, antibiotici no

Venerdì 21 febbraio, ore 18,00, Sala Contaldo: Dott. Giacomo Fronzi, Vladimir Jankélévitch e l'altrove della musica

Lunedì 24 febbraio, ore 18,00, Sala Contaldo: prof. Mario Graziuso, “L’ultima rappresentazione sacra del nostro tempo”: calcio e letteratura (lettura dei testi a cura dell’attore Marco Graziuso)

Giovedi 27 febbraio, ore 17,30, Sala Contaldo: Assemblea dei Soci per l’elezione del nuovo consiglio direttivo

Venerdì 28 febbraio, ore 19,00, Aula Magna Liceo Artistico, ore 19 - Performance teatrale “Omaggio a Melina Mercouri”, scritto da Anna Dimitri, regia di Mauro Marino.


Convocazione Assemblea Straordinaria PDF Stampa E-mail
News Università Popolare
Scritto da Beatrice Stasi   
Venerdì 24 Gennaio 2020 08:47

Convocazione Assemblea Straordinaria  dei Soci del 7 febbraio 2020

 

 

 

Come già annunciato nell’Assemblea precedente del 28 ottobre 2019, si ripropone la necessità di decidere in modo definitivo sulla possibilità di modificare lo statuto dell’Università Popolare “A.Vallone” in modo da omologarlo agli standard indicati dall’Associazione Nazionale delle Università della terza età (Unitre) e adeguarlo ai criteri applicati dalla Regione per il riconoscimento ed eventualmente il finanziamento delle Associazioni (con i conseguenti maggiori controlli fiscali che tale opzione comporta). Ciò comporterebbe la rinuncia alla titolazione di Università Popolare, alla quale è legata la memoria storica della nostra Associazione, e una diversa composizione del nostro Consiglio Direttivo, ragione che ci ha spinto a rimandare la discussione in prossimità della scadenza dell’organo attualmente in carica e delle nuove elezioni.

Per meglio comprendere le problematiche amministrative e fiscali inerenti a tale decisione, si è deciso di invitare alla prossima Assemblea che discuterà del punto in questione il dott. Antonello Palumbo, commercialista e revisore contabile, che potrà rispondere con competenza alle richieste dei soci.

Come riportato all’Art.7 “Assemblea dei Soci” dello Statuto dell’Università Popolare “A.Vallone”, l’Assemblea straordinaria per la modifica statutaria prevede, sia in prima che in seconda convocazione, la presenza della metà più uno dei soci aventi diritto (presenti di persona o per delega) e il voto favorevole dei due terzi dei presenti.

 

 

In considerazione di quanto detto sopra, si convoca l’Assemblea straordinaria dei Soci nella Sala Contaldo del Palazzo della Cultura, venerdi 7 febbraio 2020 alle ore 17,30 in unica convocazione col seguente ordine del giorno:

 

 

  1. Approvazione verbale della seduta precedente.
  2. Eventuale modifica dello Statuto e della Denominazione in vista dell’adesione all’Associazione Nazionale Unitre.
  3. Scadenza del mandato dell’attuale Gruppo Direttivo e relazione sul lavoro svolto.
  4. Indizione delle elezioni e apertura delle candidature.
  5. Varie ed eventuali.

Elenco Soci 2019-20 PDF Stampa E-mail
Soci
Scritto da Beatrice Stasi   
Venerdì 24 Gennaio 2020 09:15

ELENCO SOCI 2019-2020

E' con grande piacere che pubblichiamo l'elenco dei soci per l'a.a. 2019-20: grazie a tutti per la fiducia e la partecipazione che permettono alla nostra associazione di continuare a crescere in maniera così significativa!

  1. STASI BEATRICE
  2. PANARELLI FRANCESCO
  3. MANGANO FRANCESCA
  4. STEFANELLI FERNANDO
  5. STOMACI LUIGI
  6. CONGEDO ANGELO
  7. MARRA ANTONIO
  8. OLIVIERI MARINELLA
  9. SEDILE GIOVANNI
  10. CAMPA ANTONIO
  11. DE MARTINO GIUSEPPE
  12. DE SALVATORE VANDA
  13. AMATO LUCIA
  14. GIANI ALESSANDRA
  15. CIPRIANI IVANA
  16. ROMANO MARIA GABRIELLA
  17. BELLONE EMILIA
  18. DE PASCALIS LUCIA
  19. DISO CARMEN
  20. APUZZO MARILINA
  21. ALOISI DANILA
  22. FIOSCHI DANIELA
  23. MANGIA BIANCA
  24. BOZZETTI MARIA RITA
  25. BELLO LUCE ANNA
  26. CARIOGGIA GIACOMINA
  27. BLACO ASSUNTA
  28. VALLETTA ROSANNA
  29. PISANELLO CLAUDIO
  30. GALARDI ESTELLA
  31. ROMANO MARIA ANTONIETTA
  32. LINCIANO ANTONIO
  33. MASCIULLO ALFONSINA
  34. MASCIULLO CLAUDIA
  35. QUARTA APOLLONIA
  36. SERRA MAURA
  37. SPAGNOLO GIOVANNA
  38. SPAGNOLO FILOMENA
  39. TUNDO LUCIA
  40. MAZZONE ALDO
  41. MITA FERNANDO
  42. NUZZACI CESARIA
  43. D’ERRICO DANIELA
  44. CAPUTO TERESA
  45. APRILE SANTA PAOLA
  46. CALABRESE UBALDO
  47. DISO MATILDE
  48. COSTANTINI MARCELLO
  49. LISI ROBERTA
  50. GEMMA VITTORIO
  51. MARRA ADELE
  52. MIGLIORE VINCENZA
  53. SANTORO MARIA TERESA
  54. GEMMA GIULIANA
  55. TUNDO ANTONELLA
  56. DUMA MANOLA
  57. ANTONACI MARIA
  58. GIUGNO ANNA RITA
  59. COLAZZO ASSUNTA
  60. ANTONICA IVANA
  61. ROMANO RITA
  62. O’ CONNOR HELEN BEATRICE
  63. GUGLIELMO SIMONA
  64. PICCOLO ROSITA
  65. FRACASSO ANTONELLA
  66. BELLO VALERIA
  67. PARISI ELEONORA
  68. ALOISI LUIGINA
  69. CALO’ SILVANA
  70. NUZZACI ADA
  71. TARTARINI ANNA RITA
  72. LUCERI RITA
  73. BIANCHI PAOLA
  74. DE GENNARO GIANNA
  75. STASI INGRID
  76. CHITTANI PIERA
  77. NASSISI ADELE
  78. CONGEDO COSIMO
  79. DE GIORGI PASQUALE
  80. CUDAZZO OFELIA
  81. LARGO TONINO
  82. DE MATTEIS MARIA LUCE
  83. VANTAGGIATO DANIELA
  84. MEMMI MARCELLO
  85. COLITTA ANNA
  86. ALOISI AURELIO
  87. CONGEDO M.ANTONIETTA
  88. GUERRIERI ROSALBA
  89. FARATI RENATA
  90. RIGLIACO MONICA
  91. MARRA IMMACOLATA
  92. PASCALI MARIA
  93. BUFFO GABRIELLA
  94. SCHULZ DAGMAR
  95. MARRA LUCIA
  96. PALAMA’ GIULIA
  97. CONGEDO ANNA MARIA
  98. TOSCANO RITA
  99. NICOLI’ LEONARDO
  100. LONGO ANNAMARIA
  101. CARROZZO GIULIANA
  102. TARANTINO ELISABETTA
  103. MANGIA ANTONIO
  104. TUNDO MIRELLA
  105. ALOISI RITA
  106. CAFARO MARCELLO
  107. TUNDO LUCIA
  108. MANDORINO VINCENZO
  109. BLAGO DOMENICO
  110. PERRONE ALESSANDRA
  111. CONESE GIANFRANCO
  112. MENGOLI PAOLO TOMMASO
  113. DELL’ANNA RAFFAELE
  114. CIARDO ADELE
  115. NAPOLETANO MARIA
  116. MAZZARA CATERINA
  117. DE PASCALIS EMANUELA
  118. ROLLO ANTONIO
  119. BRUNO GIUSEPPINA
  120. RIVIECCIO JENNIFER
  121. CHIRIATTI MERI
  122. GUTZBERT M.CRISTINA
  123. DE LORENZI ANTONIO
  124. SABELLA ADDOLORATA
  125. COCCIOLO CECILIA
  126. MAZZUFFERI SONIA
  127. GIANNOTTA SIMONA
  128. NACHIRA NICOLA
  129. DELL’ERBA ROSA MARIA
  130. COLUCCIA MARISA
  131. GRAZIUSO MARIO

Maria Rita Bozzetti ricorda Rossano Marra PDF Stampa E-mail
Scritto da Beatrice Stasi   
Mercoledì 08 Gennaio 2020 20:31

Per Rossano Marra, un amico

Quando un amico cessa di fare sentire la sua voce e comincia a vivere nel ricordo, comprendi che qualcosa si è interrotto, un punto fermo è stato inciso sulla pietra del quotidiano e mai nulla potrà tornare ad essere come prima. Un amico che muore porta una parte della nostra vita con sé, e il suo vuoto richiede tempo perché si possa ricucire la ferita.

Rossano è andato via così, in modo discreto come era lui: un battito di ciglia e mai più il suo sorriso, la sua parola, la sua scrittura. Era sempre presente al mio Salotto: al prossimo avvertirò la sua assenza, perché la sua presenza con il plico di giornali da distribuire era diventato un momento importante che sapeva aggiungere un tono “culturale” alla serata. Amava essere presente ad ogni manifestazione che volesse sinceramente essere espressione di Cultura. Ci siamo conosciuti nella casa del Professore Rino Rizzelli di cui ero amica e lui collaboratore: e con lo stesso stile di Rino ha continuato la Direzione de "Il Galatino", quindicinale che ha saputo raccontare la storia della nostra città. Ha avuto la bontà di pubblicare recensioni sui miei libri, e qualche volta anche miei articoli. Ha incoraggiato la mia scrittura dando attenzione a quelle sfumature che all’inizio di un percorso possono essere importanti e sempre con il suo stile discreto ed elegante.

Immagino quale silenzio si sia creato tra i suoi amici stretti, che hanno apprezzato nel tempo la lealtà e l’intelligenza del suo intrecciarsi agli altri, qualità uniche che scavano dentro in modo imperituro. Con gli amici che avevamo in comune si era creato un circolo di simpatia e quando ci trovavamo insieme ad un vernissage o una presentazione di libri era come festeggiare una rimpatriata, in spirito sincero e giocoso.

Caro Rossano, vivremo il tuo ricordo con affettuosa nostalgia: tu ci mancherai tanto, per indicare la dritta con la tua abile penna. Con affetto e gratitudine Maria Rita.


Programma di Gennaio 2020 PDF Stampa E-mail
Scritto da Beatrice Stasi   
Mercoledì 08 Gennaio 2020 08:26

UNIVERSITA' POPOLARE ALDO VALLONE GALATINA

Venerdì 10 gennaio, sala Contaldo, ore 18,00 - Anna Dimitri (cantante e attrice), Artisti al bando: anteprima.

Lunedì 13 gennaio, ore 18,00, Sala Contaldo – cineforum: Il sapore del successo, a cura di Roberta Lisi

Venerdì 17 gennaio, ore 18,00, Sala Contaldo - dott.ssa Irene Abigail Piccinini, Il mestiere del traduttore

Lunedì 20 gennaio, ore 18,00, Sala Contaldo - dott. Alberto Nutricati («La Gazzetta del Mezzogiorno»), L'attualità delle fiabe: viaggio tra culture locali e simboli universali

Venerdì 24 gennaio, ore 18,00, Sala Contaldo - ciclo «Corpore sano»: dott. Antonio Antonaci, Il termalismo, fenomeno sociale, dall’impero romano ai nostri giorni

Lunedì 27 gennaio, ore 18,00, Sala Contaldo - Oltre l’indifferenza: reading sulla giornata della memoria, a cura del Laboratorio Teatrale dell’Università Popolare, diretto dal maestro Michele Bovino.

Venerdì 31 gennaio, ore 18,00, Sala Contaldo - dott. Raffaele Gorgoni (scrittore e giornalista), Variazioni sul mito tra Casole e Babele. Dialogano con l’autore il prof. Mario Spedicato (Università del Salento) e Beatrice Stasi (Università del Salento).


Percorsi Meridiani, Comune di Galatina e Unipop per Zimara, filosofo e medico galatinese PDF Stampa E-mail
Scritto da Beatrice Stasi   
Sabato 04 Gennaio 2020 08:49

Comunicato stampa

Con il patrocinio ed il supporto del Comune di Galatina, in partenariato con l’Università Popolare “Aldo Vallone” della città, l’Associazione Percorsi Meridiani propone un evento dedicato al grande filosofo e medico Marco Antonio Zimara, vissuto tra la fine del 1400 ed i primi tre decenni del 1500.

La cittadinanza salentina è invitata per domenica 5 gennaio 2020, alle h. 18.00, a Galatina, presso l’ex Convento delle Clarisse, in Piazzetta Galluccio, a partecipare all’incontro dedicato alla fama raggiunta dal filosofo e dalla sua operetta più conosciuta in Europa.

L’iniziativa non è dedicata e rivolta ai soli specialisti o cultori della disciplina; dopo i saluti istituzionali da parte di Marcello Amante Cristina Dettù e Nicola Fiore, introdurrà Beatrice Stasi, italianista e Presidente dell’Università Popolare “Aldo Vallone” e relazionerà Alberto Basset, Delegato alla Sostenibilità dell’Università del Salento, già Presidente della Società Europea di Ecologia; concluderà la serata l’intervento audio-visuale di Luca Carbone, curatore della ricerca e del volume sui Problemata dello Zimara. La serata sarà animata dalla lettura di alcuni dei quesiti zimariani, in più lingue europee, a cura del Laboratorio Teatrale dell’Università Popolare; saranno esposte alcune delle edizioni originali delle opere zimariane, provenienti da una collezione privata. Ai presenti verrà data omaggio copia del volume “Del Libro dei Problemi” di Marco Antonio Zimara Filosofo e Medico pubblicato per i tipi dell’Editrice Salentina.

Zimara, allievo tra gli altri del celebre Pomponazzi, addottoratosi a Padova, prima in filosofia e poi in medicina, vi divenne professore, cominciando inoltre un’intensa attività ‘autoriale’ ed ‘editoriale’.

Lasciata Padova, per i gravi disordini politici, riparò nella città di nascita, allora S. Pietro in Galatina, dove si ammogliò, per spostarsi poi verso la capitale del Regno: fu professore a Salerno, a Napoli (fino al 1523), a Roma (1524), e finalmente, nonostante l’avversione nutrita per lui dal futuro Cardinal Pietro Bembo, di nuovo a Padova dal 1525 al 1528. Le sue opere saranno studiate a fondo ed ampiamente utilizzate nei decenni immediatamente successivi da uno dei più grandi umanisti fiorentini del tempo: Benedetto Varchi. Conosciamo 13 edizioni dei ‘dottissimi’ Theoremata, e 14 invece ne contiamo della famosa “Tabula dilucidationum in dictis Aristotelis et Averrois”, un lessico proto-enciclopedico, composto di circa 20.000 lemmi, quasi tutti tratti dalle opere di Aristotele ed Averroè. Tuttavia la diffusione e la ‘gloria’ del nome dello Zimara – uno di quelli che insieme a Nettario di Casole, a Droso di Aradeo, a Sergio Stiso di Zollino, al Galateo di Galatone, ai De Balmes di Lecce, al Vanini di Taurisano, per citarne solo alcuni, concorre a comporre il grande mosaico culturale di Terra d’Otranto –  è legata soprattutto al Libello dei Problemi: 107 quesiti, composti nella scia della tradizione dei libri di problemi (risalente alla prima scuola aristotelica) che vennero editi per la prima volta a Venezia, postumi, nel 1536, insieme ad una raccolta di “perché”, attribuita allo stesso Aristotele. Il trattatello ebbe fortuna editoriale immensa: se ne contano almeno 116 edizioni in Europa, tra il 1536 ed il 1690 circa, in tutte le principali lingue europee, latino, inglese, francese, tedesco. In inglese poi la sua diffusione continuò per l’intero 1700, sino a ‘sbarcare’ anche negli Stati Uniti, in edizioni rinvenute sino ai primi due decenni dell’Ottocento.

Ignoriamo ancora la data ed il luogo della morte di Marco Antonio Zimara, ma non possiamo ignorare che per decenni e secoli, parafrasando l’Arcudi, “Per tutte le strade d’Europa giornalmente risuonava il nome di Marc’Antonio Zimara ed adornava tutte le biblioteche”.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Zimara locandina.jpg)Zimara locandina.jpg 864 Kb

Programma di Dicembre PDF Stampa E-mail
News Università Popolare
Scritto da Beatrice Stasi   
Domenica 01 Dicembre 2019 12:01

UNIVERSITA' POPOLARE ALDO VALLONE GALATINA

Lunedì 2 dicembre, sala Contaldo, ore 18,00: prof. Vincenzo Mello, Myflor e Flormart 2019: Orto-Floro-Vivaismo internazionale.

Venerdì 6 dicembre, sala Contaldo, ore 18,00: cineforum The best exotic Marigold Hotel, a cura di Roberta Lisi

Lunedì 9 dicembre, Lecce, Sala delle Conferenze del Rettorato, ore 16: prof. Stefano Carrai (Scuola Normale Superiore di Pisa, Premio Viareggio per la Poesia 2017), Tempo, memoria, scrittura poetica (evento in collaborazione col Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Salento)

Venerdì 13 dicembre, ore 18,00, Sala Contaldo: prof. Francesco Giannachi (Università del Salento): Istanbul, la capitale turca perennemente greca

Lunedì 16 dicembre, ore 18,00, Sala Contaldo: dott. Simone Giorgino (Coordinatore del Centro di Ricerca PENS, Poesia contemporanea e Nuove Scritture), prof.ssa Beatrice Stasi (Università del Salento), Percorsi di lettura intorno al libro «Sul retro di cuori» di Maria Rita Bozzetti (sarà presente l’autrice).

Mercoledì 18 dicembre, ore 18,00, Sala Contaldo: Le statue del presepe, a cura del Laboratorio Teatrale dell’Università Popolare, diretto dal maestro Michele Bovino.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (piacereLettura.pdf)piacereLettura.pdf 1770 Kb
Scarica questo file (programma dicembre 2019.pdf)programma dicembre 2019.pdf 283 Kb

Un Puzzle Book per fare rete PDF Stampa E-mail
Scritto da Beatrice Stasi   
Mercoledì 06 Novembre 2019 19:30

“Fare rete” è la filosofia della nostra associazione e questo dà vita a progetti condivisi con altre realtà fondate sulla cooperazione, il confronto, lo scambio di idee.

I ragazzi del Servizio Civile Universale “In Reading 2017” e Roberta Lisi, responsabile del nostro Laboratorio di pittura, hanno lavorato insieme nel progetto “PUZZLE BOOK” in cui sono stati coinvolti tutti i bambini e i ragazzi delle scuole primarie di Galatina e frazioni.

A partire dalla lettura dei libri selezionati, sono stati realizzati e colorati dei grandi disegni, successivamente trasformati in puzzle che potranno essere riutilizzati, permettendo ad altri giovani lettori di giocare con le storie.

L'impegno intergenerazionale della nostra associazione non poteva forse trovare un modo più esplicito e colorato per manifestarsi...


Programma di Novembre PDF Stampa E-mail
News Università Popolare
Scritto da Beatrice Stasi   
Martedì 29 Ottobre 2019 21:37

UNIVERSITA' POPOLARE ALDO VALLONE GALATINA

Martedì 5 Novembre, ore 17,45 sala Contaldo : cineforum Belle. La ragazza del dipinto, a cura di Roberta Lisi

 

Giovedì 7 novembre, ore 17, Lecce, Piazza Sant’Oronzo, Palazzo Carafa: Cultura cittadinanza territorio: Attori diversi, finalità comuni, tavola rotonda coordinata da Anna Lucia Denitto, Presidente UTE LECCE, con la partecipazione del prof. Fabio Pollice, Magnifico Rettore dell’Università del Salento; Romana Bortone De Giuseppe, Presidente Unitre Maglie; Maria Rosaria Stoja Muratore, Presidente Onoraria UTE LECCE, Beatrice Stasi, Presidente Università Popolare Aldo Vallone di Galatina

 

Venerdì 15 novembre, ore 18,00, Sala Contaldo: prof. Paolo Sansò (Unisalento), Apriti roccia! La narrazione geo-mitologica di Santa Cesarea Terme

 

Lunedì 18 novembre, ore 18,00, Sala Contaldo: prof. Alessandro Capone (Unisalento), Inquietudine e ricerca nelle Confessioni di Agostino

 

Venerdì 22 novembre, ore 18,00, Sala Contaldo: dott. Giuseppe Pellegrino (specialista in psicoterapia cognitivo-comportamentale) L’umanizzazione della medicina in piena era del terzo millennio

 

Lunedì 25 novembre, ore 18,00, Sala Contaldo: prof. Maria Occhinegro, Il Salento e l’Europa nei pensieri e nei testi degli autori salentini

 

Venerdì 29 novembre, ore 19,00, Aula Magna Liceo Artistico, ore 19: La Busacca di Francesco Piccolo presenta L'avaro di Molière

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (programma novembre 2019.pdf)programma novembre 2019.pdf 355 Kb

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 258
Torna su