Programma aggiornato di marzo e ordine del giorno della prossima assemblea
A causa dell'assenza di soci e membri del Consiglio Direttivo nella data precedentemente indicata, l'Assemblea dei soci programmata per il 1° marzo è stata rimandata a giovedì 7 marzo alle ore 18,... Leggi tutto...
"La signora dello zoo di Varsavia" al cineforum dell'Università Popolare
La scelta di riservare il primo lunedì di ogni mese al nostro cineforum ci permette di cominciare il 2019 con La signora dello zoo di Varsavia: la scelta di Roberta Lisi, alla quale dobbiamo il... Leggi tutto...
Programma gennaio 2019
Dopo le festività natalizie, le attività dell'Università Popolare riprenderanno lunedì 7 gennaio, col consueto appuntamento col cineforum curato da Roberta Lisi, come sempre programmato per il... Leggi tutto...
Anticipo orario conferenza di venerdì 23 marzo
Come anticipato a voce ieri, in occasione della emozionante performance poetica organizzata dal nostro Laboratorio di poesia, la conferenza di venerdì 23 marzo della prof.sa Alberta Giani... Leggi tutto...
Per ricordare meglio la nostra visita a Cavallino
Uno dei momenti più emozionanti della nostra gita culturale a Cavallino, domenica scorsa, è stata la lettura  di un breve estratto dalle memorie del duca Sigismondo Castromediano (Carceri e... Leggi tutto...
Stagione teatrale a Lecce
In allegato il programma della stagione teatrale del Comune di Lecce (teatri... Leggi tutto...
Stagione teatrale a Cavallino
  CITTA' DI CAVALLINO - TEATRO "IL DUCALE" Stagione teatrale 9 Dicembre 2017 -... Leggi tutto...
Finalmente online!
1° Settembre 2010 nasce il sito dell' "Università Popolare Aldo Vallone... Leggi tutto...
Home Autori Ferdinando Boero
Ferdinando Boero PDF Stampa E-mail
Autori
Lunedì 11 Ottobre 2010 16:27

 

Curriculum

  • 1951, 13 Febbraio, nato a Genova.
  • 1976, laurea cum laude in Scienze Biologiche all’Università di Genova.
  • 1978-1981, borsa del Consiglio Nazionale delle Ricerche presso l’Istituto di Zoologia dell'Università di Genova.
  • 1981-1987, Ricercatore Confermato all’Istituto di Zoologia dell'Università di Genova.
  • 1983, (Marzo-Agosto), borsa CNR presso il Bodega Marine Laboratory dell’University of California, Berkeley (USA).
  • 1987-1994, Professore Associato di Zoologia presso il Dipartimento di Biologia dell'Università degli Studi di Lecce.
  • 1994-oggi, Professore Ordinario di Zoologia presso il Dipartimento di Biologia (ora Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali) dell'Università degli Studi di Lecce.
    • 190 articoli scientifici su riviste leader dei propri settori di competenza
    • 8 libri scientifici.
    • 1980 oggi, responsabile di progetti di ricerca finanziati da: vari Ministeri Italiani, Unione Europea, National Science Foundation of the US, UNEP e SPA-RAC delle United Nations, autorità locali italiane (Comuni, Province, Regioni).
    • 1988-oggi, responsabile del Museo e della Stazione di Biologia Marina di Porto Cesareo dell’Università di Lecce.
    • 1995-oggi, membro del Consiglio Direttivo del Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare (CoNISMa).
    • 1995- oggi, Direttore dell’unità Locale di Ricerca di Lecce del CoNISMa.
    • 1996 (Marzo-Aprile) visiting professor al Bodega Marine Laboratory dell’University of California-Davis.
    • 1998-2004, Presidente del Comitato Littoral Ecology della CIESM (Commission Internationale pour l’Exploration Scientifique de la Mér Méditerranée) e, in tale veste, organizzatore di workshop internazionali e componente di missioni in Algeria, Marocco, Tunisia e Turchia.
    • 1999-oggi, responsabile del Museo dell’Ambiente dell’Università di Lecce (con Livio Ruggiero)
    • 1999-oggi, consulente per l’United Nations Environmental Programme
    • 2000-oggi, segretario generale e membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Ecologia
    • 2000-oggi, membro del Comitato Scientifico della Fauna d'Italia.
    • 2005-oggi, membro del Consiglio Direttivo dell’Unione Zoologica Italiana
    • Componente dei comitati editoriali delle riviste: Oebalia, Thalassia Salentina, Italian Journal of Zoology, Cahiers de Biologie Marine, Journal of Evolutionary Biology, Ecology Letters.
    • Membro di: Unione Zoologica Italiana, Società Italiana di Ecologia, Società Italiana di Biologia Marina (membro di comitati direttivi), Associazione Italiana di Oceanografia e Limnologia (membro del comitato direttivo), Gruppo "Gadio" di Ecologia di Base, Commission Internationale pour l'Exploration Scientifique de la Mer Méditerranée (presidente di comitato), Hydrozoan Society (segretario 1985-1995), Linnean Society, European Society of Evolutionary Biology, American Society of Naturalists.
    • Parole chiave che descrivono l’attività di ricerca: Gestione dei litorali, Biodiversità, Tassonomia e sistematica degli Hydrozoa, Ecologia e biologia marina, Cicli biologici, Controllo dell’ontogenesi, Biologia evoluzionistica, Aree Marine Protette, Accoppiamento pelago-bentico, Museologia scientifica.
    • Centri di ricerca marina visitati: Italia: Stazione Zoologica di Napoli, Laboratorio di Biologia Marina di Trieste; Istituto Talassografico di Taranto; Istituto Centrale di Ricerche Applicate al Mare; Albania: Laboratorio di Biologia della Pesca di Durazzo; Croazia: Laboratorio di Scienze Marine di Split; Istituto di oceanografia e Pesca di Dubrovnik; Francia: Centro di Oceanologia di Villefranche Sur Mer, Istituto Oceanografico di Monaco, Stazione Marina di Endoume, Stazione Marina di Roscoff; Spagna: Centro di ricerche marine di Blanes; Regno Unito: Laboratorio di Biologia Marina di Plymouth, Laboratorio di Biologia Marina di Oban; Germania: Biologisches Anstalt di Amburgo; Norvegia: Stazione Marina dell’Università di Oslo; Grecia: Istituto di Biologia Marina di Creta, Centro di Oceanografia di Atene; Turchia: Laboratorio dell’Università di Istanbul; Israele: Michmoret Centre of Marine Science; Marocco: Laboratorio di Scienze Marine di Casablanca; Tunisia: Station Marine de Salambò; USA: Bodega Marine Laboratory; Friday Harbor Marine Laboratory; Scripps Marine Laboratory; Monterey Bay Aquarium Research Institute; Hopkins Marine Station; Beaufort Marine Station; Papua Nuova Guinea: Laing Island Marine Station.

ATTIVITA’ SCIENTIFICA

Riconoscimenti:

Prix Manley Bendall, Medaille Albert Premier, dell’Istituto oceanografico di Parigi

Pubblicazioni rilevanti:

1)       Boero F., 1984. The ecology of marine hydroids and effects of environmental factors: a review. P.S.Z.N. I: Mar. Ecol. 5 (2): 93-118.

2)       Boero F. & E. Fresi, 1986. Zonation and evolution of a rocky bottom hydroid community. P.S.Z.N. I: Mar. Ecol. 7 (2): 123-150.

3)       Boero F. & J. Bouillon. 1993. Zoogeography and life cycle patterns of Mediterranean hydromedusae. Biol. J. Linn. Soc. 48: 239-266.

4)       Fanelli G., S. Piraino, G. Belmonte, S. Geraci & F. Boero, 1994. Human predation along Apulian rocky coasts (SE Italy): desertification caused by Lithophaga lithophaga (Mollusca) fisheries. Mar. Ecol. Prog. Ser., 110: 1-8.

5)       Boero F. 1994. Fluctuations and variations in coastal marine environments. P.S.Z.N.I: Mar. Ecol. 15 (1): 3-25.

6)       Boero F., 1996. Episodic events: their relevance in ecology and evolution. P.S.Z.N.I: Mar. Ecol. 17: 237-250.

7)       Boero F., G. Belmonte, G. Fanelli, S. Piraino & F. Rubino. 1996. The continuity of living matter and the discontinuities of its constituents: do plankton and benthos really exist? Trends Ecol. Evol., 11 (4): 177-180.

8)       Marcus N. & F. Boero. 1998. Production and Plankton Community Dynamics in Coastal Aquatic Systems: The Importance of Benthic-Pelagic Coupling and The Forgotten Role Of Life Cycles. Limnol. Oceanogr.,  43 (5): 763-768.

9)       Pati A.C., G. Belmonte, V.U. Ceccherelli & F. Boero. 1999. The inactive temporary component: an unexplored fraction of meiobenthos. Mar. Biol. 134: 419-427.

10)   Fraschetti S., C. N. Bianchi, A. Terlizzi, G. Fanelli, C. Morri, F. Boero. 2001. Spatial variability and human disturbance in shallow subtidal hard substrate assemblages: a regional approach. Mar. Ecol. Prog. Ser. 212: 1-12.

11)   Boero F. 2001. Adriatic ecological history: a link between jellyfish outbreaks, red tides, mass mortalities, overfishing, mucilages, and thaliacean plankton? In: Gelatinous Zooplankton outbreaks: theory and practice. CIESM Workshop Series 14: 55-57.

12)   Bouillon, J., Medel M.D., Pagès F., Gili J.-M., Boero F., Gravili C., 2004. Fauna of the Mediterranean Hydrozoa. Sci. Mar. 68 Suppl. 2: 1-449.

 

Articoli di questo autore:


Torna su