Immagine
Inaugurazione Anno accademico 2021-2022
Venerdì 22 ottobre alle ore 18:00, nell’ex Convento delle Clarisse in piazza Galluccio, avrà luogo l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università Popolare “Aldo Vallone”:... Leggi tutto...
A rivederci. In presenza, Forse anche a distanza. Ma sempre attivi. E comunque uniti.
Il nostro Anno Accademico è finito, come sempre, con l'arrivo dell'estate, anche se il contemporaneo "sbiancamento" della nostra Regione e la possibilità, finalmente, di organizzare incontri in... Leggi tutto...
Link per rivedere la conferenza di Marcello Aprile
Ed ecco anche il link per rivedere la conferenza di Marcello Aprile... https://www.facebook.com/universitapopolare.avallone.3/videos/579035319735696 
Link per rivedere la conferenza di Maria Luisa Quintabà
Ecco il link per rivedere l'interessante conferenza di Maria Luisa Quintabà: buona visione a tutti! https://www.facebook.com/universitapopolare.avallone.3/videos/578470189792209 
Programma febbraio 2021
Programma Febbraio 2021 Giovedì 4 febbraio, ore 18,00 – Prof. Mario Capasso (papirologo, Università del Salento), Un giallo in Egitto. Conversazione sul romanzo “Il dr. Cavendish e il... Leggi tutto...
Home Sallentina “La fornace” n. zero_zero - ottobre 2013
“La fornace” n. zero_zero - ottobre 2013 PDF Stampa E-mail
Sallentina
Giovedì 09 Aprile 2015 05:42

Prosegue la pubblicazione online dei numeri de “La fornace”, che prima di essere una rivista letteraria è soprattutto un’idea, nata dalla mente del maestro Luigi Latino, che per primo ha avvertito la necessità di creare un organo di stampa completamente libero e indipendente. Un’idea che è diventata subito un progetto portato avanti con entusiasmo  e professionalità dallo scrittore salentino  Paolo Vincenti, direttore della rivista, Pierantonio De Matteis della Libreria Fabula, dallo stesso Luigi Latino, pittore galatinese, e da me, attenta da sempre a tutto ciò che è arte e cultura. Ed è così che l’iniziativa diventa volontà di raccogliere e divulgare testi poetici, narrativi, racconti brevi, interviste, illustrazioni e recensioni: un luogo dunque di condivisione in cui ci mettiamo in gioco, ognuno con il proprio modo di vedere le cose, prendendo le distanze da tutto ciò che è schema fisso e orientamento politico.

Da sempre le riviste letterarie propongono e divulgano le opere di artisti vari e fino al secolo scorso rappresentavano un trampolino di lancio nell’affascinante mondo della Letteratura. Tantissime biografie di scrittori del passato mostrano che l’esperienza di questo passaggio importante spesso rappresenta l’inizio di una carriera letteraria, lunga e positiva. “La fornace” appartiene al pensiero libero, quello senza filtri e senza sbavature, offrendo così spazio letterario e artistico a scrittori, poeti e artisti in genere, affermati o esordienti. Ricordiamo che la nostra rivista finora ha avuto modo di ospitare sulle sue pagine più di cinquanta scrittori  locali, ma sono presenti numerosi autori che vivono fuori zona e anche all’estero.

Nessuno di noi dispensa verità e proprio per questo  la nostra rivista rappresenta, per chi ci segue, un incubatore di qualsiasi forma di espressione artistica e culturale. Dalla penna alla carta, dunque, attraverso il proprio modo di concepire la realtà, affiancando al cartaceo la possibilità di inserire, attraverso la rete, i numeri della rivista partendo dagli esordi. Questo che pubblichiamo sul sito dell’Università Popolare Aldo Vallone Galatina è il numero zero_zero dell’ottobre 2013. Precisiamo inoltre che “La fornace” è una rivista bimestrale, disponibile anche in abbonamento. Al momento è reperibile presso la libreria Fabula di Galatina, ma stiamo lavorando per poter  avere al più presto  una distribuzione capillare. Buona lettura!

Alessandra Corsano

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (lafornace - zero_zero - ottobre2013.pdf)lafornace - zero_zero - ottobre2013.pdf 1465 Kb

Torna su