Anticipo orario conferenza di venerdì 23 marzo
Come anticipato a voce ieri, in occasione della emozionante performance poetica organizzata dal nostro Laboratorio di poesia, la conferenza di venerdì 23 marzo della prof.sa Alberta Giani... Leggi tutto...
Per ricordare meglio la nostra visita a Cavallino
Uno dei momenti più emozionanti della nostra gita culturale a Cavallino, domenica scorsa, è stata la lettura  di un breve estratto dalle memorie del duca Sigismondo Castromediano (Carceri e... Leggi tutto...
Claudia Megha racconta la nostra gita culturale a Cavallino.
Nel pubblicare le impressioni di una partecipante alla gita, che ringraziamo vivamente per la sua efficace e tempestiva testimonianza, alleghiamo alcune foto, dovute anche queste a Claudia Megha e... Leggi tutto...
Programma febbraio 2018
Ecco il programma delle nostre attività di febbraio, caratterizzato da uno spettacolo di burattini che ci aiuti a cogliere meglio lo spirito carnevalesco, magari attirando un pubblico di bambini in... Leggi tutto...
Un incontro proficuo e uno spostamento (eccezionale) di sede
È stato un incontro molto proficuo, quello che ha inaugurato i nostri incontri nel 2018 in una cornice nuova e per certi versi sorprendente (piacevolmente sorprendente!) come la nuova sede del... Leggi tutto...
Stagione teatrale a Lecce
In allegato il programma della stagione teatrale del Comune di Lecce (teatri... Leggi tutto...
Stagione teatrale a Cavallino
  CITTA' DI CAVALLINO - TEATRO "IL DUCALE" Stagione teatrale 9 Dicembre 2017 -... Leggi tutto...
Finalmente online!
1° Settembre 2010 nasce il sito dell' "Università Popolare Aldo Vallone... Leggi tutto...
Home
Iscrizioni, Open Day gite culturali. PDF Stampa E-mail
Scritto da Beatrice Stasi   
Mercoledì 20 Settembre 2017 20:36

In occasione del nostro Open Day, programmato per giovedì 21 settembre presso il Chiostro del Palazzo della Cultura a partire dalle ore 17,30, gli interessati potranno iscriversi o re-iscriversi alla nostra Associazione Culturale per l’A.A. 2017-18. Rispetto al costo standard, invariato rispetto agli anni precedenti (50 euro), chiunque si iscriva durante l’Open Day potrà farlo al costo ridotto di 45 euro. Un’ulteriore agevolazione è prevista per le iscrizioni di persone appartenenti allo stesso stretto nucleo familiare (40 euro a testa), estesa quest’anno a ogni “vecchio socio” che si iscriva contestualmente con un nuovo socio (40 euro a testa).

 

Per promuovere e illustrare tanto l’Open Day quanto i quattro laboratori programmati per il prossimo Anno Accademico sono poi state elaborate le locandine qui allegate, frutto della creatività e della passione dei docenti responsabili dei Laboratori stessi (Michele Bovino, Simone Giorgino, Roberta Lisi e Marinella Olivieri) e, per quella relativa all’Open Day, della grande disponibilità e professionalità del prof. Mario Fasano, docente di Storia dell’Arte presso il Liceo Scientifico A. Vallone di Galatina e nostro referente per il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro concordato tra la nostra Associazione e questa istituzione scolastica.

In occasione dell’Open Day saranno poi presentate alcune delle nostre attività per il mese di Ottobre: si comincerà lunedì 2 Ottobre con La Festa dei Nonni, pensata come momento d’incontro tra diverse generazioni utile a valorizzare il prezioso patrimonio di umanità ed esperienza di quella più anziana, per poi proseguire con conferenze e cineforum (quest’anno in genere programmati nei pomeriggi di lunedì e giovedì). Sarà anche il momento per saperne di più sulla prima delle nostre gite culturali, fissata per domenica 22 ottobre: un percorso tracciato e raccontato da una guida d’eccezione come Paolo Sansò materializzerà davanti agli occhi dei partecipanti Il miracolo dell’acqua, così com’è possibile riconoscerlo e inseguirlo in alcuni dei nostri paesi, da Cutrofiano a Castrignano de’ Greci, da Carpignano a Torre dell’Orso a Torre Sant’Andrea, per arrivare ai Laghi Alimini. Si ricorda a questo proposito che a partire da quest’anno accademico (e dunque da questa gita) saranno previste delle tariffe agevolate per i soci, anche se l’invito e dunque la partecipazione sono come sempre aperti a tutti gli interessati.


Torna su