Link per rivedere la conferenza di Marcello Aprile
Ed ecco anche il link per rivedere la conferenza di Marcello Aprile... https://www.facebook.com/universitapopolare.avallone.3/videos/579035319735696 
Link per rivedere la conferenza di Maria Luisa Quintabà
Ecco il link per rivedere l'interessante conferenza di Maria Luisa Quintabà: buona visione a tutti! https://www.facebook.com/universitapopolare.avallone.3/videos/578470189792209 
Programma febbraio 2021
Programma Febbraio 2021 Giovedì 4 febbraio, ore 18,00 – Prof. Mario Capasso (papirologo, Università del Salento), Un giallo in Egitto. Conversazione sul romanzo “Il dr. Cavendish e il... Leggi tutto...
Memorie Narranti: l'Università Popolare aderisce all'iniziativa del Patto per la Lettura in occasione della giornata della memoria
Si riproduce il comunicato ufficiale sull'evento: MEMORIE NARRANTI – Giornata della memoriaIn occasione della Giornata della memoria, celebrata a livello internazionale il 27 gennaio, il Patto... Leggi tutto...
Programma gennaio 2021
Programma Gennaio 2021 Martedì 5 gennaio, ore 18,00 – replica della performance del Laboratorio Teatrale dell’Università Popolare Aspettando Gesù, musica e pièce di Michele Bovino  ... Leggi tutto...
Home Autori Antonio Cassiano
Antonio Cassiano PDF Stampa E-mail
Autori
Sabato 25 Giugno 2011 19:44

Antonio Cassiano è stato direttore del Museo Provinciale di Lecce sino al 2012 e docente di Storia dell'Arte medioevale in Puglia presso la facoltà di Beni culturali dell'Università del Salento sino al 2010. Oltre ad insegnare Museologia alla Scuola di Specializzazione in Archeologia della stessa Università, è direttore del Centro di Studi Salentini. Ha curato i cataloghi e gli allestimenti di mostre come  II Barocco a Lecce e nel Salento; Scultura dell'età barocca tra Terra d'Otranto, Napoli e La Spagna; Puglia, Manierismo e Controriforma;   La scultura in cartapesta;  Echi caravaggeschi in Puglia; Arte in terra d'Otranto tra Ottocento e Novecento,  e le mostre monografiche di Suppressa, Delle Site e Gioacchino Toma. Ha inoltre allestito le mostre sulle scenografie, i costumi e gli abiti di Renato Balestra e di Franco Zeffirelli da cui è nato l'interesse per la storia dell'abbigliamento e della moda, allestendo nel Museo Provinciale la mostra  Vestirsi a Lecce e nel Salento 1740-1970. Su questo argomento  nel 2011 ha allestito e presentato a Stoccarda, in Germania, una mostra per i 150 anni dell'Unità d'Italia.

E' scomparso il 30 giugno 2015.

In questo sito:

 

 

 

Articoli di questo autore:


Torna su