Programma maggio 2022
Università Popolare “Aldo Vallone” Anno accademico 2021-2022 Programma di Maggio 2022 Mercoledì 4 maggio, ore 18:30, Sala Convegni dell’ex Monastero delle Clarisse: dott. Massimo Graziuso,... Leggi tutto...
Convocazione Assemblea dei Soci 22 aprile 2022
Convocazione Assemblea dei Soci   L’Assemblea dei Soci è convocata nella Sala Convegni dell’ex Monastero delle Clarisse venerdì 22 aprile alle ore 16,00 in prima convocazione e 17,00 in... Leggi tutto...
Programma Aprile 2022
Università Popolare “Aldo Vallone” Anno accademico 2021-2022 Programma di Aprile 2022 ●       Venerdì 1 aprile, ore 17:00, Officine di Placetelling - L’Università del Salento... Leggi tutto...
Immagine
Inaugurazione Anno accademico 2021-2022
Venerdì 22 ottobre alle ore 18:00, nell’ex Convento delle Clarisse in piazza Galluccio, avrà luogo l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università Popolare “Aldo Vallone”:... Leggi tutto...
A rivederci. In presenza, Forse anche a distanza. Ma sempre attivi. E comunque uniti.
Il nostro Anno Accademico è finito, come sempre, con l'arrivo dell'estate, anche se il contemporaneo "sbiancamento" della nostra Regione e la possibilità, finalmente, di organizzare incontri in... Leggi tutto...
Home Saggi e Prose Architettura Dal fondo del cassetto 9
Dal fondo del cassetto 9 PDF Stampa E-mail
Architettura
Martedì 29 Novembre 2011 18:17

L’ampliamento del Sainsbury Centre For Visual Arts

 

[Articolo apparso su "L'Industria delle Costruzioni" del marzo 1997, vol. 305, pp. 30-35.]

 

L’occasione di riparlare, a causa di lavori di ampliamento, del Sainsbury Centre for Visual Arts dopo circa vent’anni dalla sua realizzazione fa tornare alla mente possibili riflessioni sul progetto come opera aperta che già in Foster ha avuto esemplificazioni nella stessa concezione del proprio ambiente di lavoro nella londinese Fitzroy Street. Non si tratta certo della ricerca inesausta e spesso sterile di infinite interpretazioni possibili da parte dell’ideatore e del fruitore dell’abitazione con il suo bagaglio di figurazione artistica, come talora può essere il costruito, in operazione analoga all’interpretazione degli infiniti sensi di un testo scritto o di un progetto cartaceo ideale, quanto di una ricerca ragionevole e ragionata di perfettibilità in ossequio ad esigenze di servizio, che si sposa con le mutate possibilità della tecnica.

[Continua a leggere l’allegato]

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (L’ampliamento del Sainsbury Centre For Visual Art.pdf)L’ampliamento del Sainsbury Centre For Visual Art.pdf 3755 Kb

Torna su