Programma aggiornato di marzo e ordine del giorno della prossima assemblea
A causa dell'assenza di soci e membri del Consiglio Direttivo nella data precedentemente indicata, l'Assemblea dei soci programmata per il 1° marzo è stata rimandata a giovedì 7 marzo alle ore 18,... Leggi tutto...
"La signora dello zoo di Varsavia" al cineforum dell'Università Popolare
La scelta di riservare il primo lunedì di ogni mese al nostro cineforum ci permette di cominciare il 2019 con La signora dello zoo di Varsavia: la scelta di Roberta Lisi, alla quale dobbiamo il... Leggi tutto...
Programma gennaio 2019
Dopo le festività natalizie, le attività dell'Università Popolare riprenderanno lunedì 7 gennaio, col consueto appuntamento col cineforum curato da Roberta Lisi, come sempre programmato per il... Leggi tutto...
Anticipo orario conferenza di venerdì 23 marzo
Come anticipato a voce ieri, in occasione della emozionante performance poetica organizzata dal nostro Laboratorio di poesia, la conferenza di venerdì 23 marzo della prof.sa Alberta Giani... Leggi tutto...
Per ricordare meglio la nostra visita a Cavallino
Uno dei momenti più emozionanti della nostra gita culturale a Cavallino, domenica scorsa, è stata la lettura  di un breve estratto dalle memorie del duca Sigismondo Castromediano (Carceri e... Leggi tutto...
Stagione teatrale a Lecce
In allegato il programma della stagione teatrale del Comune di Lecce (teatri... Leggi tutto...
Stagione teatrale a Cavallino
  CITTA' DI CAVALLINO - TEATRO "IL DUCALE" Stagione teatrale 9 Dicembre 2017 -... Leggi tutto...
Finalmente online!
1° Settembre 2010 nasce il sito dell' "Università Popolare Aldo Vallone... Leggi tutto...
Home
L'isola sconosciuta Laboratorio di scrittura creativa rivolto a chi ha la passione che brucia PDF Stampa E-mail
Archivio attività
Scritto da Ambra Biscuso   
Mercoledì 14 Marzo 2012 00:00

L'isola sconosciuta

Laboratorio di scrittura creativa rivolto a chi ha la passione che brucia

(a cura di Ambra Biscuso)

 

c/o Museo “P. Cavoti”, 6, 13, 27 febbraio e 5, 14 marzo 2012, h. 16.30-18.00

[Per la presentazione video in questo sito, clicca qui]

PRESENTAZIONE Il Laboratorio di Scrittura ed educazione alla lettura tenuto da Ambra Biscuso, rivolto a tutti, nasce con l’intento di fornire strumenti per favorire l’aggregazione sociale e stimolare la creatività e un uso diverso del tempo libero. Si stimolerà  il confronto tra autori e lettori con una riflessione critica e si cercherà di coagulare tensioni, sperimentazioni e riflessioni sull’esperienza personale e del passato così che si arrivi ad esprimere le problematiche del presente in una prospettiva futura. La rappresentazione, il ritratto e l’autoritratto, le questioni della distanza, della memoria, etc. si collocano all’interno di questo percorso.

 

METODOLOGIA  Il laboratorio sarà strutturato in quattro incontri di un’ora e mezza circa ciascuno. Ogni incontro conterrà una parte concettuale, una relazionale ed una esercitativa.

PROGRAMMA Il laboratorio sarà diviso in quattro percorsi, ciascuno relativo ad un argomento specifico. Il primo riguarderà la comunicazione con se stessi, ri-evocare; il secondo adattare, specchiarsi nelle parole degli altri; il terzo rimemor-azione, chi sono e chi vorrei essere; il quarto più in là dell'autobiografia, andare oltre l'IO per conoscere e trovare se stessi e una scrittura comune. Il vademecum del Laboratorio sarà ‘Il racconto dell’isola sconosciuta’ di Saramago.

OBIETTIVI Il laboratorio punta a creare una proficua sinergia tra i partecipanti, fornendo stimoli visivi, auditivi e approfondimento culturale, stimolando la creatività e l’osservazione dell’ambiente circostante e dotando gli individui di un’esperienza che li potrà orientare verso un migliore utilizzo del tempo libero. L’apertura del laboratorio a tutti servirà a favorire l’integrazione di persone socialmente deboli, evitando rischi di emarginazione. Inoltre, stimolare l’apprendimento delle tecniche del linguaggio consente la gratificazione personale e permette un approccio più aperto col mondo circostante, migliorando la  qualità di vita.

DESTINATARI I destinatari, preferibilmente dai sedici anni in su, sono individuabili in tutti coloro che amano la parola, amano confrontarsi e desiderano socializzare in maniera creativa. Il coinvolgimento di più individui appartenenti ad età e fasce sociali differenti fornirà, dunque, motivo di dialogo e confronto tra le persone. Le attività proposte offrono l’occasione per una valorizzazione del proprio tempo che, se opportunamente sfruttata, può consentire la prevenzione di disagi sociali e personali.

 

Per iscriversi, rivolgersi alla prof.ssa Rosanna Valletta c/o la sede dell’Università Popolare “Aldo Vallone” Galatina (c/o il Museo “P. Cavoti”, P.zza Alighieri 51).

[Leggi i risultati del Laboratorio in allegato].

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (es_foliandomi_pdf libro.pdf)es_foliandomi_pdf libro.pdf 278 Kb

Torna su