Programma di Novembre
UNIVERSITA' POPOLARE ALDO VALLONE GALATINA Martedì 5 Novembre, ore 17,45 sala Contaldo : cineforum Belle. La ragazza del dipinto, a cura di Roberta Lisi   Giovedì 7 novembre, ore 17, Lecce,... Leggi tutto...
Si ricomincia...
Dopo la pausa estiva, interrotta dall'Open Day che come sempre ci ha permesso di incontrarci e presentare le nostre attività ad amici e soci vecchi e nuovi, il nostro anno accademico 2019-20 ha... Leggi tutto...
Programma aggiornato di marzo e ordine del giorno della prossima assemblea
A causa dell'assenza di soci e membri del Consiglio Direttivo nella data precedentemente indicata, l'Assemblea dei soci programmata per il 1° marzo è stata rimandata a giovedì 7 marzo alle ore 18,... Leggi tutto...
"La signora dello zoo di Varsavia" al cineforum dell'Università Popolare
La scelta di riservare il primo lunedì di ogni mese al nostro cineforum ci permette di cominciare il 2019 con La signora dello zoo di Varsavia: la scelta di Roberta Lisi, alla quale dobbiamo il... Leggi tutto...
Programma gennaio 2019
Dopo le festività natalizie, le attività dell'Università Popolare riprenderanno lunedì 7 gennaio, col consueto appuntamento col cineforum curato da Roberta Lisi, come sempre programmato per il... Leggi tutto...
Stagione teatrale a Lecce
In allegato il programma della stagione teatrale del Comune di Lecce (teatri... Leggi tutto...
Stagione teatrale a Cavallino
  CITTA' DI CAVALLINO - TEATRO "IL DUCALE" Stagione teatrale 9 Dicembre 2017 -... Leggi tutto...
Finalmente online!
1° Settembre 2010 nasce il sito dell' "Università Popolare Aldo Vallone... Leggi tutto...
Home
Università Popolare "Aldo Vallone" - Galatina
Rassegna Stampa sui nostri 25 anni PDF Stampa E-mail
Rassegna stampa
Scritto da Beatrice Stasi   
Mercoledì 29 Novembre 2017 19:52

È stato un bel pomeriggio, per l'Università Popolare, quello di sabato 25 novembre, grazie agli illustri ospiti che hanno accettato di ripercorrere per noi e insieme a noi la nostra storia, e grazie anche alla vibrante performance musicale dei giovanissimi di The young lust. Per chi volesse leggere alcuni articoli che hanno raccontato la serata, ecco qui dove cercarli su internet:

http://www.galatina.it/leggi-troppo

http://www.galatina.it/lezione-dai-padri


Elenco degli iscritti 2018-19 PDF Stampa E-mail
Soci
Scritto da Beatrice Stasi   
Domenica 10 Febbraio 2019 12:24

Con un po' di ritardo, ma con grande piacere, pubblichiamo l'elenco degli iscritti di quest'anno accademico, 2018-2019. Elenco che conferma il trend positivo cominciato l'anno scorso, con un incremento notevole delle iscrizioni, che supera ormai abbondantemente quota 100.

 

1)  STASI BEATRICE

2)  PANARELLI FRANCESCO

3)  STEFANELLI FERNANDO

4)  SCHULZ DAGMAR

5)  OLIVIERI MARINELLA

6)  ANTONICA IVANA

7)  PAGLIALONGA M.PAOLA

8)  PAGLIALONGA ROSARIA

9)  CUCCO GIOVANNA

10) CAMPA ANTONIO

11) GALARDI ESTELLA

12) MARCHESE GIOVANNI

13) ROMANO ANTONIA

14) LINCIANO ANTONIO

15) STOMACI LUIGI

16) PASCALI MARIA

17) VALLETTA ROSA ANNA

18) PISANELLO CLAUDIO

19) DE MATTEIS M.LUCE

20) LARGO TONINO

21) SEDILE GIOVANNI L.

22) CONGEDO COSIMO

23) MANGANO FRANCESCA

24) APUZZO MARILINA

25) GEMMA GIULIANA

26) GEMMA VITTORIO

27) MARRA ADELE

28) QUARTA APOLLONIA

29) BELLO LUCE ANNA

30) DE GENNARO GIANNA

31) PICCOLO ROSITA

32) MANGIA BIANCA

33) BOZZETTI MARIA RITA

34) LISI ROBERTA

35) MIGLIORE ENZA

36) LISI CLAUDIA

37) BRIGANTE MARIA DONATA

38) MIRABELLA FRANCESCA

39) DE PASCALIS LUCIA

40) CIPRIANI IVANA

41) MITA FERNANDO

42) DISO MATILDE

43) CALABRESE UBALDO

44) TOSCANO RITA

45) MANGIA ANTONIO

46) SANTORO MARIA TERESA

47) MASCIULLO CLAUDIA

48) MASCIULLO ALFONSINA

49) DE MARTINO GIUSEPPE

50 DE SALVATORE TORSELLO VANDA

51) TARTARINI ANNA RITA

52) LUCERI RITA

53) SODO GIANNA

54) MAURO NICOLA

55) CONGEDO MARIA GRAZIA

56) DE CARLO VINCENZO

57) GIANI ALESSANDRA

58) TUNDO ANTONELLA

59) ANTONACI MARIA

60) CAPUTO TERESA

61) D'ERRICO DANIELA

62) NASSISI ADELE

63) FIOSCHI DANIELA

64) CIARDO ADELE

65) COSTANTINI MARCELLO

66) MAZARA CATERINA

67) ROLLO ANTONIO

68) DE LUCA ANTONELLA

69) LONGO ANNA MARIA

70) CONGEDO ALESSANDRA

71) ANTONACI MARIA TERESA

72) DE PAOLIS ALESSANDRA

73) CUDAZZO OFELIA

74) ALOISI RITA

75) CAFARO MARCELLO

76) CARIOGGIA GIACOMINA

77) NUZZACI ADA

78) MARRA LUCIA

79) CARROZZO GIULIANA

80) APRILE SANTA PAOLA

81) O' CONNOR HELEN BEATRICE

82) MAZZARELLA MARIA

83) STASI INGRID

84) PUISCOPO ANTONIO

85) MEMMI MARCELLO

86) TUNDO MIRELLA

87) MENGOLI PAOLO

88) GUERRIERI ROSALBA

89) CONGEDO MARIA ANTONIETTA

90) SPAGNOLO GIOVANNA

91) SPAGNOLO FILOMENA

92) VANTAGGIATO DANIELA

 

93) SERRA MAURA

94) AMATO LUCIA

95) CHITTANI PIERA

96) PAPADIA GIOVANNA

97) CONESE FRANCESCO

98) PALAMA' GIULIA

99) BENEGIAMO LUCIO ANTONIO

100)ALBISANI ERMINIA

101) PEDONE MARIA LUCIA

102)TARANTINO SAVERIO GIACOMO

103)FARATI RENATA

104)NAPOLETANO MARIA

105 NUZZACI CESARIA

106)CANDITO NADIA

107)STIFANI MARIA ASSUNTA

108)BLACO DOMENICO

109)PARISI ELEONORA

110)DE PASCALIS RAFFAELLA

111)CAMPA VALENTINA

112) DE PREZZO NILDE

113) RIVIECCIO JENNIFER

114) PUZZELLO LUCIO ROCCO

115) DONNARUMMA ALDA DANIELA

116) MARRA ANTONIO

 


Ricostruzione virtuale di Otranto nel Medioevo PDF Stampa E-mail
Realtà Virtuale
Scritto da Lucio Tommaso De Paolis   
Lunedì 13 Settembre 2010 11:27

Sommario

La tecnologia della Realtà Virtuale

La tecnologia della Realtà Aumentata

Applicazione della Realtà Virtuale e della realtà Aumentata nei Beni Culturali

Il progetto MediaEvo

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (L. T. De Paolis Otranto nel Medioevo. Lezione del  30-11-09.ppt)Presentazione PPTL. T. De Paolis Lezione del 30-11-09 Ricostruzione virtuale di Otranto nel Medioevo17027 Kb

Un Puzzle Book per fare rete PDF Stampa E-mail
Scritto da Beatrice Stasi   
Mercoledì 06 Novembre 2019 19:30

“Fare rete” è la filosofia della nostra associazione e questo dà vita a progetti condivisi con altre realtà fondate sulla cooperazione, il confronto, lo scambio di idee.

I ragazzi del Servizio Civile Universale “In Reading 2017” e Roberta Lisi, responsabile del nostro Laboratorio di pittura, hanno lavorato insieme nel progetto “PUZZLE BOOK” in cui sono stati coinvolti tutti i bambini e i ragazzi delle scuole primarie di Galatina e frazioni.

A partire dalla lettura dei libri selezionati, sono stati realizzati e colorati dei grandi disegni, successivamente trasformati in puzzle che potranno essere riutilizzati, permettendo ad altri giovani lettori di giocare con le storie.

L'impegno intergenerazionale della nostra associazione non poteva forse trovare un modo più esplicito e colorato per manifestarsi...


Le Epistole di Dante Alighieri tra impegno politico e memoria dell’impegno PDF Stampa E-mail
Critica dantesca
Scritto da Antonio Montefusco   
Venerdì 18 Febbraio 2011 17:46

Università Popolare "Aldo Vallone" Galatina, lezione del 20 dicembre 2010

 

1. Sotto la solenne etichetta “Chi fue il poeta Dante Allighieri di Firenze”, il mercante Giovanni Villani fornisce il primo ritratto biografico del poeta della Commedia. Più giovane di Dante di circa 10 anni, Villani, nel compilare un affresco storico dalle tinte borghesi e distaccate della città di Firenze dalle origini ai giorni della pesta nera, ci regala un corpus prezioso e in buona parte esatto di notizie sulla vita dell’illustre concittadino. Tale ritratto è inserito nell’anno 1321, anno della morte dell’Alighieri. L’evento sembra quasi interrompere il flusso degli avvenimenti guerreschi e agitati di quegli anni, tra la guerra a Castruccio (al capitolo 125) e la Signoria di Roberto d’Angiò (al capitolo 127).

«Nel detto anno MCCCXXI, del mese di luglio, morì Dante Allighieri di Firenze ne la città di Ravenna in Romagna, essendo tornato d’ambasceria da Vinegia in servigio de’ signori da Polenta, con cui dimorava; e in Ravenna dinanzi alla porta de la chiesa maggiore fue seellito a grande onore in abito di poeta e di grande filosafo. Morì in esilio del Comune di Firenze in età di circa LVI anni. Questo Dante fue onorevole e antico cittadino di Firenze di Porta san Piero, e nostro vicino; e ‘l suo esilio di Firenze fu per cagione, che quando messer Carlo di Valos de la casa di Francia venne in Firenze l’anno MCCCI, e caccionne la parte bianca, come adietro ne’ tempi è fatta menzione, il detto Dante era de’ maggiori governatori de la nostra città e di quella parte, bene che fosse Guelfo; e però sanza altra colpa co la detta parte bianca fue cacciato e sbandito di Firenze, e andossene a lo Studio a Bologna, e poi a Parigi, e in più parti del mondo.

Leggi tutto...

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 511
Torna su