Fortunato Zinni Stampa
Autori
Mercoledì 20 Marzo 2013 21:43

Fortunato  Zinni è nato a Roccascalegna, Chieti, il 7/9/1940. Nel gennaio del 1962 viene assunto dalla Banca Nazionale dell’Agricoltura, filiale di Monza; due anni dopo viene trasferito presso la Sede di Piazza Fontana a Milano, dove diviene vice direttore di succursale, fino alla pensione. Nel 1969 era assessore al bilancio del Comune di Bresso (MI)e commissario della Commissione Interna Centrale della Banca Nazionale dell’Agricoltura. È stato per anni responsabile del Consiglio d’Azienda della filiale di Milano della BNA che tramite i lavoratori feriti si costituì parte civile al processo di Catanzaro e tentò di costituirsi parte civile contro il SID, ma la richiesta venne respinta dalla Corte. Ex Segretario Nazionale della FISAC CGIL, di cui è stato anche Segretario Generale della Lombardia dal 1983 al 1992. Abita a Bresso dal 1962 dove ricopre dal 1998 l’incarico di Assessore al Lavoro e Attività Produttive. Oggi è Sindaco della città di Bresso. Autore di numerosi saggi in materia di contrattazione sindacale, economia e finanza. Autore anche di non pochi libri su Bresso. In particolare, segnaliamo il saggio Piazza Fontana, nessuno è Stato, del 2007, edito da Maingraf – Bresso, riedicto in seconda edizione nel 2008.

 

Articoli di questo autore: