Antonio Cassiano Stampa
Autori
Sabato 25 Giugno 2011 19:44

Antonio Cassiano è stato direttore del Museo Provinciale di Lecce sino al 2012 e docente di Storia dell'Arte medioevale in Puglia presso la facoltà di Beni culturali dell'Università del Salento sino al 2010. Oltre ad insegnare Museologia alla Scuola di Specializzazione in Archeologia della stessa Università, è direttore del Centro di Studi Salentini. Ha curato i cataloghi e gli allestimenti di mostre come  II Barocco a Lecce e nel Salento; Scultura dell'età barocca tra Terra d'Otranto, Napoli e La Spagna; Puglia, Manierismo e Controriforma;   La scultura in cartapesta;  Echi caravaggeschi in Puglia; Arte in terra d'Otranto tra Ottocento e Novecento,  e le mostre monografiche di Suppressa, Delle Site e Gioacchino Toma. Ha inoltre allestito le mostre sulle scenografie, i costumi e gli abiti di Renato Balestra e di Franco Zeffirelli da cui è nato l'interesse per la storia dell'abbigliamento e della moda, allestendo nel Museo Provinciale la mostra  Vestirsi a Lecce e nel Salento 1740-1970. Su questo argomento  nel 2011 ha allestito e presentato a Stoccarda, in Germania, una mostra per i 150 anni dell'Unità d'Italia.

E' scomparso il 30 giugno 2015.

In questo sito:

Antonio Cassiano presenta Galatina e i duchi Spinola, a cura di Giancarlo Vallone (10 marzo 2014).;
Presentazione del Carteggio Siciliani, a cura di Francesco Luceri (4 aprile 2014).

 

 

 

Articoli di questo autore: