Sui decreti di Metropolis in onore di Apollonio Stampa
Storia e Cultura Antica
Scritto da Biagio Virgilio   
Sabato 31 Ottobre 2015 17:12

1. I due decreti, p. 249 ~ 2. Le linee 28-36 del primo decreto, p. 255 ~ 3.


Traduzione dei due decreti, p. 263.

 

1. I due decreti

 

I due decreti emanati dalla città di Metropolis in Ionia in onore del cittadino evergete Apollonio, riuniti e incisi su due lati di un blocco di marmo che costituiva la base della statua dell’evergete, sono stati rinvenuti nel 1999 sulla terrazza del bouleuterion nel corso degli scavi condotti da Recep Meriç a Metropolis (città attalide nel iii-ii sec. a.C., sulla strada fra Smirne ed Efeso, fra gli attuali villaggi di Yeniköy e Özbey nel distretto di Torbalı 1). I nuovi documenti sono stati egregiamente pubblicati nel 2003 : Helmut Engelmann ha curato l’edizione e la traduzione tedesca (Die Inschriften, pp. 4-11) ; Boris Dreyer ha curato l’ampio commento distribuendolo in due parti : la prima (Teil i. Zeilenkommentar, pp. 13-65), con il commento lineare-puntuale a ciascuno dei due decreti ; la seconda (Teil ii. Historische Kommentar, pp. 66-90), con un commento storico dedicato alla rivolta di Aristonico in generale e alla luce dei nuovi importanti dati che emergono dal decreto cronologicamente più recente di Metropolis in onore di Apollonio. Fra gli indici e la bibliografia (pp. 91-134), si apprezza in particolare l’accurato indice greco (pp. 91-100). Infine, alla carta del territorio di Metropolis sono fatte seguire le foto dei due decreti (Taf. i-ii) che tuttavia non agevolano un controllo diretto del testo.

[Continua a leggere il PDF allegato]

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (BV-Metropolis-SE XIX (2006).pdf)BV-Metropolis-SE XIX (2006).pdf 230 Kb