A rivederci. In presenza, Forse anche a distanza. Ma sempre attivi. E comunque uniti.
Il nostro Anno Accademico è finito, come sempre, con l'arrivo dell'estate, anche se il contemporaneo "sbiancamento" della nostra Regione e la possibilità, finalmente, di organizzare incontri in... Leggi tutto...
Link per rivedere la conferenza di Marcello Aprile
Ed ecco anche il link per rivedere la conferenza di Marcello Aprile... https://www.facebook.com/universitapopolare.avallone.3/videos/579035319735696 
Link per rivedere la conferenza di Maria Luisa Quintabà
Ecco il link per rivedere l'interessante conferenza di Maria Luisa Quintabà: buona visione a tutti! https://www.facebook.com/universitapopolare.avallone.3/videos/578470189792209 
Programma febbraio 2021
Programma Febbraio 2021 Giovedì 4 febbraio, ore 18,00 – Prof. Mario Capasso (papirologo, Università del Salento), Un giallo in Egitto. Conversazione sul romanzo “Il dr. Cavendish e il... Leggi tutto...
Memorie Narranti: l'Università Popolare aderisce all'iniziativa del Patto per la Lettura in occasione della giornata della memoria
Si riproduce il comunicato ufficiale sull'evento: MEMORIE NARRANTI – Giornata della memoriaIn occasione della Giornata della memoria, celebrata a livello internazionale il 27 gennaio, il Patto... Leggi tutto...
Home
12 aprile: pomeriggio e serata a Lecce, tra barocco e teatro. PDF Stampa E-mail
Scritto da Beatrice Stasi   
Martedì 20 Marzo 2018 18:32

In anteprima il programma della nostra uscita culturale di aprile.

Lecce Barocca e serata al teatro Koreja

Giovedì 12 aprile 2018

Programma

Ore 16,00 - Partenza da Galatina, piazzale Chiesa San Sebastiano

Ore 16,30 - Arrivo a Lecce, Porta Napoli, e passeggiata per la Città con lezione itinerante della prof.ssa Claudia Lisi: Chiesa di San Giovanni Evangelista,  Chiesa Greca, Basilica Santa Croce e Via Della Giudecca, Piazza S. Oronzo, Chiesa di Santa Irene.

Ore 20,15 - Partenza da Porta Napoli  per i Cantieri Teatrali Koreja

Ore 20,45 – Cantieri Teatrali Koreja: Mina in Jazz, Rassegna Musicale a cura di Eraldo Martucci e Maria Agostinacchio

Ore 23,45 – orario indicativo del rientro a Galatina

 

Quota Biglietto Spettacolo (prezzo ridotto per associazioni) € 8,00

Quota Trasporto soci € 8,00

Quota Trasporto non soci € 10,00

Info e prenotazioni cell. 333 127 5173


Lorenzo Tundo recensisce la conferenza della dott.ssa Marcella Caggiula PDF Stampa E-mail
Scritto da Beatrice Stasi   
Lunedì 05 Marzo 2018 09:04

Mentre alcuni problemi tecnici impediscono ancora il caricamento dei video delle nostre iniziative sul sito, nonostante l'impegno del giovane Alberto Pinca, che comunque ringraziamo, ecco la seconda recensione proposta da Lorenzo Tundo, arricchita dalle slides inviateci dalla conferenziera, dott.ssa Marcella Caggiula: a entrambi va la nostra gratitudine, per un contributo che arricchisce il nostro sito e offre a chiunque la possibilità di apprendere o ricordare meglio i contenuti delle nostre iniziative. Buona lettura a tutti!

LORENZO TUNDO

Lunedì 26 febbraio è stata nostra ospite la dottoressa Marcella Caggiula, la quale lavora da dieci anni all’ospedale Vito Fazzi di Lecce nel settore delle patologie neurodegenerative. La dottoressa ha illustrato in modo molto dettagliato le caratteristiche di malattie come la demenza e l’Alzheimer, l’importanza della prevenzione e di una diagnosi accurata e precoce. È un argomento molto importante, e sicuramente di interesse comune poiché queste malattie sono legate alla perdita di neuroni nel cervello, quindi esse colpiscono soprattutto gli individui in età avanzata e perciò i nostri nonni, zii, genitori potrebbero esserne affetti. Non solo, secondo alcune statistiche, queste patologie tenderanno ad aumentare, ma attualmente l’Italia è al secondo posto in Europa per indice di vecchiaia (con in media 144 anziani su 100 giovani).

La demenza consiste nella perdita di neuroni e si differenzia in base alle zone del cervello colpite (vascolare, fronte-temporale, a corpi di Levy …) e per ogni forma vi è un diverso quadro clinico. In questa patologia la perdita delle funzioni cognitive è talmente grave da richiedere assistenza, e nelle donne si manifesta maggiormente per via della loro maggiore longevità rispetto al genere maschile; la malattia di Alzheimer riguarda invece la perdita di neuroni nella corteccia cerebrale, per cui il cervello diminuisce letteralmente di dimensione ed ha il deficit della memoria come sintomo cardine.

Generalmente si riesce ad individuare la patologia tardi, in quanto inizia molto prima, ma non si comprendono i fattori iniziali (solitamente, comunque, il primo sintomo che si manifesta è il cambiamento di umore, con una prevalenza della depressione).

Sebbene la ricerca nel campo delle patologie neurodegenerative si sia arrestata, sappiamo che si può operare su fattori sicuramente responsabili: infatti circa un terzo dei casi di individui affetti da malattie simili nel mondo è dovuto a una bassa scolarità, ipertensione, obesità, diabete, fumo, depressione, alcol, colesterolo molto alto. Inoltre, una buona attività fisica e una frequente attività sociale sono fattori utili alla prevenzione di queste patologie, uniti ad una alimentazione adeguata (preferibili frutta, verdura, pesce, legumi, carboidrati rispetto ad alimenti ricchi di grassi, con un alto indice glicemico o che aumentino il colesterolo). Anche i familiari possono dare il loro contributo, lasciando fare all’ammalato le piccole cose che è ancora capace di fare, tenendo il suo cervello in allenamento e soprattutto avendo molta pazienza.

Ringraziamo la dottoressa Caggiula di averci spiegato un argomento così importante e di averci dato degli strumenti utili per impedire il progredire di queste malattie che richiedono un enorme sforzo nella vita di tutti i giorni. Avere una mente sana e allenata è indispensabile, perché ci permette di pensare in modo equilibrato, e pensare è uno dei nostri punti di forza. Il pensiero ci rende unici e liberi.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (SLIDES CONFERENZA CAGGIULA.ppt)SLIDES CONFERENZA CAGGIULA.ppt 9979 Kb

Alla scoperta di Cavallino PDF Stampa E-mail
Scritto da Beatrice Stasi   
Giovedì 15 Febbraio 2018 14:33

Ecco il programma della gita a Cavallino, che ha già raccolto un numero molto alto di adesioni:

Programma della gita culturale

Alla scoperta di Cavallino

Domenica 18 febbraio 2018


ore 8,30 - Partenza da Galatina, Piazzale Chiesa San Sebastiano
ore 9,00 – arrivo a Cavallino. Visita del Castello Ducale Castromediano-Limburg, degli appartamenti privati della famiglia Gorgoni e della Sala Consiliare.

Visita guidata del Museo diffuso Arcaico Messapico, della Casa messapica e del Museo Didattico.

ore 13,00 – pranzo presso il ristorante “La Casetta”.

ore 15,30 – visita della Cripta basiliana, sotto la Chiesa dell’ex Convento dei Domenicani.

ore 16,30 – visita guidata della mostra  Paesaggio e Veduta. Dipinti da Palazzo Chigi in Ariccia e altre raccolte, nella sfarzosa Galleria affrescata del Castello.
Rientro a Galatina entro le ore 18.30

Quota di partecipazione per soci € 8,00

Quota di partecipazione per i non soci € 10,00

Pranzo € 15,00 (facoltativo, da saldare direttamente col ristoratore; prevede un menu di 3 portate, bevande comprese).

 

Info e prenotazioni: 324 7429791

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Gita Cavallino 18 febbraio 2018.pdf)Gita Cavallino 18 febbraio 2018.pdf 271 Kb

"Te piace 'o presepio?": Natale in casa Cupiello al Cavallino Bianco PDF Stampa E-mail
News Università Popolare
Scritto da Beatrice Stasi   
Venerdì 15 Dicembre 2017 11:01

Come già anticipato nel programma delle nostre attività di dicembre, l'ultimo nostro appuntamento prima di Natale si svolgerà, grazie alla generosa ospitalità dell'Amministrazione Comunale, nella bella cornice del "Cavallino bianco", mercoledì 20 dicembre, alle ore 20,30: approfittando ancora una volta della liberale disponibilità della compagnia "La Busacca", magistralmente e appassionatamente diretta da Francesco Piccolo, possiamo infatti offrire ai nostri soci e a tutti gli interessati una rappresentazione teatrale che si inserisce perfettamente nel clima prenatalizio: Natale in casa Cupiello di Eduardo De Filippo. Tra festosi riti natalizi e drammatici conflitti familiari, la tragicommedia del Maestro napoletano regalerà come sempre al suo pubblico una lacrima e un sorriso, e forse una maggiore consapevolezza dell'impegno e delle difficoltà sottese all'avvento di un Natale che sia nascita e rinascita di vita familiare.

L'ingresso, come per tutte le nostre iniziative, è libero e aperto a tutti, ma ci auguriamo che un'offerta volontaria ci permetta di aiutare la Compagnia teatrale a coprire le spese sostenute per l'allestimento.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Locandina Natale in casa Cupiello.jpg)Locandina Natale in casa Cupiello.jpg 214 Kb

Rassegna Stampa sui nostri 25 anni PDF Stampa E-mail
Rassegna stampa
Scritto da Beatrice Stasi   
Mercoledì 29 Novembre 2017 19:52

È stato un bel pomeriggio, per l'Università Popolare, quello di sabato 25 novembre, grazie agli illustri ospiti che hanno accettato di ripercorrere per noi e insieme a noi la nostra storia, e grazie anche alla vibrante performance musicale dei giovanissimi di The young lust. Per chi volesse leggere alcuni articoli che hanno raccontato la serata, ecco qui dove cercarli su internet:

http://www.galatina.it/leggi-troppo

http://www.galatina.it/lezione-dai-padri


Per i nostri 25 anni. PDF Stampa E-mail
News Università Popolare
Scritto da Beatrice Stasi   
Martedì 21 Novembre 2017 14:23

È con grande piacere e un po' di emozione che pubblichiamo il programma della mezza giornata di studi che abbiamo organizzato per celebrare i venticinque anni della nostra Associazione: ricostruirne la storia, mettendo a fuoco le personalità culturali che le hanno dato vita, ci è sembrato il modo migliore per farlo. L'aperitivo musicale finale ci permetterà di brindare al nostro passato e al nostro futuro, con la musica dal vivo di un promettente gruppo musicale di giovanissimi galatinesi, The young lust, chiamato a testimoniare e realizzare la vocazione intergenerazionale della nostra Associazione.

 

Venticinque anni dopo

Università Popolare “Aldo Vallone” – Galatina

Storia di un’associazione culturale

1992- 2017

Galatina, Palazzo della Cultura, Sala Celestino Contaldo

Sabato 25 novembre 2017

Ore 16,30: saluti delle Autorità

-          Dott. Marcello Amante (sindaco di Galatina)

-          Dott.ssa Cristina Dettù (assessore alla Cultura con delega per il Polo Biblio-Museale)

-          Prof.ssa Anna Antonica (Dirigente Scolastica dell’I.C. Polo 1)

-          Prof.ssa Maria Rosaria Bottazzo (Dirigente Scolastica del Liceo Scientifico-Linguistico Antonio Vallone)

-          Prof.ssa Maria Rita Meleleo (Dirigente Scolastica dell’I.I.S.S. Pietro Colonna)

 

Ore 16.45 Inizio dei Lavori

-          Padri, protagonisti, numi tutelari: introduce e coordina il prof. Giancarlo Vallone (Università del Salento).

-          dott. Stefano Rizzelli (RAI), Zeffirino Rizzelli: profilo del fondatore.

-          prof. Rosario Coluccia (Università del Salento), Tra Università popolare e Unisalento: dialogo con Pietro Giannini.

-          prof.ssa Beatrice Stasi (Università del Salento), Dalla terza età al web: passato prossimo e presente dell’Associazione tra Gianluca Virgilio e il nuovo Consiglio Direttivo.

-          Conclusioni a cura di Giancarlo Vallone.

 

-          Conferimento del titolo di socio onorario per l’a.a. 2017-18 a quanti «pur non iscritti, contribuiscono in modo rilevante al perseguimento dei fini dell’Università Popolare “Aldo Vallone” Galatina» (art. 5 dello Statuto).

Aperitivo musicale con la partecipazione di The young lust.


Fiat lux: la nostra gita culturale per Natale. PDF Stampa E-mail
News Università Popolare
Scritto da Beatrice Stasi   
Giovedì 09 Novembre 2017 19:41

15 Dicembre:

PROGRAGRAMMA VIAGGIO

SALERNO - PAESTUM

15/16 DICEMBRE 2017

-Partenza ore 6:00 del venerdì 15  da Nardò (vicino ospedale), ore 6:15 da Galatina (SuperMac).

-Arrivo a Salerno per l'ora di pranzo dove faremo check-in e pranzo ( Hotel San Severino 4 ****)

-Pomeriggio dedicato alla visita della città (Cattedrale e centro storico con guida annessa), visita alle famose luci d'artista (luminarie).

-Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

16 Dicembre:

 

-Colazione e partenza per visitare il parco e il museo archeologico di Paestum con guida annessa.

-Pranzo in ristorante a Paestum.

-In base all'ora si potrebbe visitare, con un costo aggiuntivo di 4€ a persona, la Certosa di San Lorenzo ( da decidere al momento).

-Rientro a Lecce.

 

Costo viaggio: 145€ soci, 155€ non soci. Il costo potrebbe oscillare di 10€ in più o in meno a seconda del numero dei partecipanti.

 

Per informazioni e prenotazioni telefonare alla tesoriera, Lucia de Pascalis: 333 1275173


In ricordo dell'avv. Mario Vergine: le parole di un amico PDF Stampa E-mail
News Università Popolare
Scritto da Beatrice Stasi   
Lunedì 02 Ottobre 2017 09:04

Il giorno 29 settembre 2017 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'avvocato Mario Vergine all'età di 84 anni.
Iscritto da molti anni alla nostra associazione, viene ricordato da tutti quelli che lo conoscevano per il suo carattere dolce e affabile, per il sorriso sempre pronto e la sua propensione al dialogo simpatico e gioviale con chiunque lo incontrasse durante le sue passeggiate per il centro di Galatina. 
Un suo caro amico lo ricorda con commozione.

"È un pomeriggio come tanti, ti cerco al telefono per un saluto, per una delle nostre solite chiacchierate e, stranamente, non ricevo risposta. Poco dopo apprendo incredulo che in questo stesso pomeriggio sei andato via.
So già quanto mi mancherà la compagnia che ci siamo fatti in mille giornate, la nostra sincera amicizia e il grande affetto che hai sempre dimostrato  nei miei confronti. 
Sono certo che io pregherò per te da quaggiù quanto tu pregherai per me da lassù. 
Con te va via l'amico fraterno che sarà impossibile non ricordare in ogni giorno che verrà e che con tristezza oggi abbraccio nel mio pensiero. "
Con affetto
Mino Congedo


Programma 0ttobre 2017 (gita compresa) PDF Stampa E-mail
News Università Popolare
Scritto da Beatrice Stasi   
Domenica 01 Ottobre 2017 15:17

Con la Festa dei Nonni, già ampiamente annunciata e presentata in precedenza, l'Università Popolare riprende le sue attività secondo il seguente programma (caricato anche come allegato, insieme al programma dettagliato della gita culturale del 22 ottobre):

Lunedì 2 ottobre, Sala Contaldo, ore 18,30Festa dei nonni

Giovedì 5 ottobre, Sala Contaldo ore 17,30 – Per il ciclo Riscoperta del territorio salentino il prof. Eugenio Imbriani (Unisalento) presenta Repútu pe lle chiazze salentine. Lamento funebre per le piazze rurali del Salento di Giovanni Leuzzi. Sarà presente l’autore. Con omaggi musicali di Francesco Manni e del Gruppo Cardisanti.

Lunedì 9 ottobre, Museo Civico, Sala didattica 1° piano, ore 17,00 – Ciclo Legalità, Costituzione e Violenza: prof.ssa Marcella Nuzzaci (Responsabile del gruppo Amnesty International di Lecce), Amnesty International e i diritti umani nel mondo. Saranno presenti attivisti di Amnesty International.

Giovedì 12 ottobre, Sala Contaldo ore 17,00 Notre Dame de Paris: cineforum a cura di Roberta Lisi

Lunedì 16 ottobre, Museo Civico, Sala didattica 1° piano, ore 17,00 – Prof.ssa Giulia d’Andrea (Unisalento), Parola scritta, parola costruita e parola cantata in “Notre Dame de Paris”

Giovedì 19 ottobre, Sala Contaldo, ore 18,00 Ciclo Legalità, Costituzione e Violenza: prof.ssa Marcella Nuzzaci (Responsabile del gruppo Amnesty International di Lecce), Diritti umani in Italia e storie d’immigrati. Saranno presenti attivisti di Amnesty International.

Domenica 22 ottobre – Ciclo Riscoperta del territorio salentino: Il miracolo dell’acqua, gita culturale con la guida del prof. Paolo Sansò (Unisalento) (cfr. allegato)

Giovedì 26 ottobre, Sala Contaldo, ore 18,30 Per il ciclo Riscoperta del territorio salentino la prof.ssa Marisa Forcina (Unisalento) e il prof. Francesco Panarelli (Università della Basilicata) presentano Bozzetti e acquerelli di un frate salentino di Padre Antonio Febbraro. Sarà presente l’autore.

Lunedì 30 ottobre, Museo Civico, Sala didattica 1° piano, ore 17,00 – Ciclo Relatori in erba: Francesco Garrapa (laurea triennale in Lettere, Unisalento), I componimenti nel chiostro della Basilica di Santa Caterina d’Alessandria: un focus sulla poesia francescana a Galatina nel XVII secolo.

N.B. Per le lezioni presso la Sala didattica del Museo Civico (I piano) è raccomandata la massima puntualità, perché la struttura chiude alle ore 19,00.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (progamma ottobre 2017 intestato.pdf)progamma ottobre 2017 intestato.pdf 710 Kb
Scarica questo file (gita Sanso carta intestata.pdf)gita Sanso carta intestata.pdf 336 Kb

“Il bello dei nonni”: una inaugurazione festosa per il nostro A.A. 2017-18 PDF Stampa E-mail
News Università Popolare
Scritto da Beatrice Stasi   
Giovedì 28 Settembre 2017 07:00

Dopo il successo dell’ Open Day, che tanto pubblico e tante iscrizioni ha raccolto, tra le quali quella graditissima del nostro nuovo sindaco, Marcello Amante, le nostre attività per l’a.a. 2017-2018 saranno inaugurate il 2 ottobre con la Festa dei nonni, un evento che sul piano nazionale aderisce a una iniziativa promossa da Fondazione Senior Italia e all'interno della nostra Associazione è stata ideata e organizzata dal nostro Laboratorio Teatrale, brillantemente diretto dal Maestro Michele Bovino e ottimamente concertato dalla tutor Matilde Diso. L’adesione alla Campagna Festa dei Nonni – Millepiazze di Senior Italia FederAnziani ha permesso alla nostra Associazione di ricevere gadget che saranno gratuitamente distribuiti a tutti i presenti durante la nostra Festa, lunedì 2 ottobre in Sala Contaldo, alle ore 18,30: per farvi una idea più precisa sullo svolgimento della manifestazione vi invito a guardare la bella locandina qui allegata, anche questa ideata dal Laboratorio Teatrale.

Non ci sarebbero i nonni senza i nipoti: proprio per questo nelle attività programmate dal Laboratorio Teatrale per questa serata è previsto un ruolo attivo per i piccoli protagonisti della scena familiare che regalano ai più anziani il ruolo di nonni. Anche per questo motivo si spera che l’invito alla manifestazione -  come sempre per le nostre iniziative rivolto a tutta la cittadinanza - sia accolto da un pubblico ampio e diversificato, includente tutte le fasce di età.

Su richiesta esplicita di alcuni soci e simpatizzanti che non hanno potuto essere presenti all’Open Day, si è deciso di estendere anche a questa Festa dei nonni le agevolazioni sulle iscrizioni alla nostra Associazione previste per l’evento del 21 settembre: rispetto al costo standard, invariato rispetto agli anni precedenti (50 euro), chiunque si iscriva il 2 ottobre, in occasione del Bello dei nonni, potrà farlo al costo ridotto di 45 euro. Un’ulteriore agevolazione è prevista per le iscrizioni di persone appartenenti allo stesso stretto nucleo familiare (40 euro a testa), estesa quest’anno a ogni “vecchio socio” che si iscriva contestualmente con un nuovo socio.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (loca festa nonni.pdf)loca festa nonni.pdf 499 Kb

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 256
Torna su