Programma maggio 2022
Università Popolare “Aldo Vallone” Anno accademico 2021-2022 Programma di Maggio 2022 Mercoledì 4 maggio, ore 18:30, Sala Convegni dell’ex Monastero delle Clarisse: dott. Massimo Graziuso,... Leggi tutto...
Convocazione Assemblea dei Soci 22 aprile 2022
Convocazione Assemblea dei Soci   L’Assemblea dei Soci è convocata nella Sala Convegni dell’ex Monastero delle Clarisse venerdì 22 aprile alle ore 16,00 in prima convocazione e 17,00 in... Leggi tutto...
Programma Aprile 2022
Università Popolare “Aldo Vallone” Anno accademico 2021-2022 Programma di Aprile 2022 ●       Venerdì 1 aprile, ore 17:00, Officine di Placetelling - L’Università del Salento... Leggi tutto...
Immagine
Inaugurazione Anno accademico 2021-2022
Venerdì 22 ottobre alle ore 18:00, nell’ex Convento delle Clarisse in piazza Galluccio, avrà luogo l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università Popolare “Aldo Vallone”:... Leggi tutto...
A rivederci. In presenza, Forse anche a distanza. Ma sempre attivi. E comunque uniti.
Il nostro Anno Accademico è finito, come sempre, con l'arrivo dell'estate, anche se il contemporaneo "sbiancamento" della nostra Regione e la possibilità, finalmente, di organizzare incontri in... Leggi tutto...
Home Autori Francesco G. Giannachi
Francesco G. Giannachi PDF Stampa E-mail
Autori
Mercoledì 02 Marzo 2011 18:46

Francesco G. Giannachi, PhD, assegnista di ricerca in Lingua e Letteratura Greca presso l’Università del Salento si occupa della tradizione dei testi greci, con particolare riferimento alla lirica arcaica e tardo-arcaica ed alla tragedia. Studia la metrica greca, la ricezione di quest’ultima nel medioevo bizantino ed i problemi connessi con la trasmissione delle sezioni corali della tragedia (in particolare Sofocle). Ha approfondito temi connessi con la storia dell’agricoltura antica e bizantina, traducendo e commentando il IX libro dei Geoponica attribuiti a Cassiano Basso. Nell’ambito degli studi sulla grecità bizantina della Terra d’Otranto ha curato l’edizione delle epigrafi greche delle chiese di S. Stefano a Soleto e di S. Maria di Miggiano a Muro Leccese (XV s.) e si è interessato della presenza di scuole di greco nel Salento durante i secoli XIV-XVI, approfondendo le figure di Giorgio De Alexandris da Corigliano e Sergio Stiso da Zollino.

 

Articoli di questo autore:


Torna su