A rivederci. In presenza, Forse anche a distanza. Ma sempre attivi. E comunque uniti.
Il nostro Anno Accademico è finito, come sempre, con l'arrivo dell'estate, anche se il contemporaneo "sbiancamento" della nostra Regione e la possibilità, finalmente, di organizzare incontri in... Leggi tutto...
Link per rivedere la conferenza di Marcello Aprile
Ed ecco anche il link per rivedere la conferenza di Marcello Aprile... https://www.facebook.com/universitapopolare.avallone.3/videos/579035319735696 
Link per rivedere la conferenza di Maria Luisa Quintabà
Ecco il link per rivedere l'interessante conferenza di Maria Luisa Quintabà: buona visione a tutti! https://www.facebook.com/universitapopolare.avallone.3/videos/578470189792209 
Programma febbraio 2021
Programma Febbraio 2021 Giovedì 4 febbraio, ore 18,00 – Prof. Mario Capasso (papirologo, Università del Salento), Un giallo in Egitto. Conversazione sul romanzo “Il dr. Cavendish e il... Leggi tutto...
Memorie Narranti: l'Università Popolare aderisce all'iniziativa del Patto per la Lettura in occasione della giornata della memoria
Si riproduce il comunicato ufficiale sull'evento: MEMORIE NARRANTI – Giornata della memoriaIn occasione della Giornata della memoria, celebrata a livello internazionale il 27 gennaio, il Patto... Leggi tutto...
Home
La "libraria" cinquecentesca del convento francescano di Casole a Copertino PDF Stampa E-mail
Sallentina
Lunedì 22 Agosto 2011 12:30

[ne “L' Idomeneo" Rivista della Sezione di Lecce / Società di storia patria per la Puglia, Panico, Galatina, 1998, pp. 59-82]

 

La presenza monastica a Copertino prima della soppressione borbonica è testimoniata dai Domenicani e dai rami della famiglia francescana: le Clarisse, i Cappuccini, i Conventuali (di “dentro” e di “fuori”) e i Riformati Osservanti. Nulla era dunque cambiato rispetto agli insediamenti avvenuti tra il XV e il XVI secolo.

I Conventuali di “dentro” fondarono il convento intitolato a San Francesco nel 1414, nei pressi della chiesa di San Nicola; il monastero sotto la Regola di Santa Chiara sorse nel 1545; i Domenicani giunsero nel convento di santa Maria dell’Idria nel 1571; i Cappuccini raggiunsero Copertino nel 1590; i Conventuali di “fuori” costruirono il loro convento nel 1600 come grancia del convento di San Francesco e nel 1618 divennero autonomi quando ottennero dall’Ordine l’attiguo santuario di Santa Maria della Grottella.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (La libraria cinquecentesca del convento francescano di Casole a Copertino.pdf)La libraria cinquecentesca del convento francescano di Casole a Copertino.pdf 1104 Kb

Torna su