A rivederci. In presenza, Forse anche a distanza. Ma sempre attivi. E comunque uniti.
Il nostro Anno Accademico è finito, come sempre, con l'arrivo dell'estate, anche se il contemporaneo "sbiancamento" della nostra Regione e la possibilità, finalmente, di organizzare incontri in... Leggi tutto...
Link per rivedere la conferenza di Marcello Aprile
Ed ecco anche il link per rivedere la conferenza di Marcello Aprile... https://www.facebook.com/universitapopolare.avallone.3/videos/579035319735696 
Link per rivedere la conferenza di Maria Luisa Quintabà
Ecco il link per rivedere l'interessante conferenza di Maria Luisa Quintabà: buona visione a tutti! https://www.facebook.com/universitapopolare.avallone.3/videos/578470189792209 
Programma febbraio 2021
Programma Febbraio 2021 Giovedì 4 febbraio, ore 18,00 – Prof. Mario Capasso (papirologo, Università del Salento), Un giallo in Egitto. Conversazione sul romanzo “Il dr. Cavendish e il... Leggi tutto...
Memorie Narranti: l'Università Popolare aderisce all'iniziativa del Patto per la Lettura in occasione della giornata della memoria
Si riproduce il comunicato ufficiale sull'evento: MEMORIE NARRANTI – Giornata della memoriaIn occasione della Giornata della memoria, celebrata a livello internazionale il 27 gennaio, il Patto... Leggi tutto...
Home Autori Augusto Benemeglio
Augusto Benemeglio PDF Stampa E-mail
Autori
Mercoledì 31 Agosto 2011 08:34

"Poeta scrittore drammaturgo regista, giornalista, anchor man, diarista, diarista  che registra tutto il vissuto e il sogno, che è la parte più importante, "scriba" a trecento sessanta gradi, per vocazione, forse, o dannazione, non saprei bene. Per deliziare, commuovere, emozionare, sconcertare, sbalordire, quattro gatti e provocare, annoiare, far incazzare, farsi destestare, dalla maggior parte di persone, sempre inseguendo i sentieri dell'utopia, o dell'idiozia, fate voi, certo di tutti i fallimenti e delle sconfitte ( e degli spernacchiamenti) che sarebbero venuti (e sono venuti a pioggia), ma anche con la vaga speranza che quattro gatti della mia stessa matrice sarebbero stati solidali con me, se non altro per compatimento, per umana pietà."

[Informazioni tratte dal blog di Benemeglio]

Dell'autore, leggi anche in questo sito, citato alla voce Luigi Scorrano, Luigi Scorrano umanista salentino

 

Articoli di questo autore:


Torna su