Antonio Monte1 Stampa
Autori
Lunedì 15 Novembre 2010 23:16

Antonio MONTE, architetto, dottore di ricerca, è ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche - stituto per i Beni Archeologici e Monumentali di Lecce. Dal 2002 al 2008 ha insegnato Storia della produzione artigianale e Archeologia industriale presso la Facoltà di Beni Culturali dell’Università del Salento. Le sue ricerche sono mirate al recupero, conservazione e valorizzazione del patrimonio industriale. Tra le pubblicazioni si segnalano: Le miniere dell’oro liquido. Archeologia Industriale in Terra d’Otranto: i frantoi ipogei, Lecce 2000; Storte ed alambicchi. L’industria della distillazione a San Cesario di Lecce, Lecce 2000; I Monumenti dell’industria a San Cesario di Lecce (in collaborazione con al.), San Cesario di Lecce 2003; L’antica industria dell’olio. Itineraridi archeologia industriale nel Salento, Lecce 2003; Archeologia industriale in Italia. Temi, progetti, esperienze (a cura con al.), Brescia 2005; Una storia un museo. La filanda Filardi di Civita (in collaborazione con al.), Perugia 2006; La distilleria De Giorgi a San Cesario di Lecce da opificio a monumento. Conservazione, recupero e valorizzazione (con A. M. Stagira), Perugia 2007; Il patrimonio industriale della Puglia: ricerche, progetti e realizzazioni (a cura), Perugia 2008. Il patrimonio industriale marittimo di Terra d’Otranto. L’Arsenale Militare di Taranto, i porti e i fari (con R. Covino), Roma 2008; Il patrimonio industriale di San Pietro Vernotico. Le fabbriche del vino (con V. Pennetta), Lecce 2009. Svolge attività didattica nel Master in Conservazione, gestione e valorizzazione del patrimonio industriale (Università degli Studi di Padova). E’ coordinatore regionale dell’AIPAI-Puglia.

 

Articoli di questo autore: