Pietro Siciliani (1835-1885) Stampa
Aldo Vallone
Sabato 03 Settembre 2011 15:47

[Estr. da: Archivio storico pugliese. Organo della Società di Storia Patria per la Puglia, 2 (1949), fasc. 1-2]

 

Pietro Siciliani nacque a Galatina (Lecce), nel 1835, da buona famiglia borghese. Compì gli studi medi presso Istituti religiosi, quelli superiori a Napoli, terminandoli poi a Pisa nel 1861 con la laurea in medicina. Un anno dopo passava a Firenze come professore di filosofia al liceo Dante, ove rimaneva fino al 1867. Periodo vario e denso di studi fu questo per il Siciliani. Con lo stipendio, anche se non largo, e con gli aiuti, anche se parsimoniosi ma continui, di don Rosario, fratello amatissimo e custode geloso dei beni aviti, egli potrà avviarsi alla ricerca e allo studio della filosofia con sicura e libera baldanza giovanile e non ininterrotto entusiasmo.

In allegato leggi la continuazione e poi il necrologio che a Siciliani dedicò Giosuè Carducci nell’Annuario dell’Università di Bologna del 1886.
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Giosuè Carducci, Cenni necrologici.pdf)Giosuè Carducci, Cenni necrologici.pdf 246 Kb
Scarica questo file (Aldo Vallone, Pietro Siciliani (1835-1885).pdf)Aldo Vallone, Pietro Siciliani (1835-1885).pdf 886 Kb